Varietà – Mogol

Varietà – Mogol canzone pubblicata per la prima volta nell’anno 1989

Tutto Mogol Tutte le canzoni dell’album

Tutto Mogol

Guarda la pagina artista di Mogol o naviga nella categoria Mogol

Testo della canzone: Varietà – Mogol

In fondo al testo trovate il video della canzone

Varietà – Mogol Testo:

Mogol – Mario Lavezzi

Varietà

(Gianni Morandi)

In questo mondo che pare proprio ormai una palude
spunti fuori come un’anatra, sull’acqua scivoli
dimmi un po’ che oggetto sei, sembri un giocattolo
ma il tuo martello dimmi, dai, dove lo tieni
ma il tuo martello dimmi se lo getterai oppure no
io vorrei proprio che tu mi assomigliassi un po’
in questo grande e immenso bisogno d’amore che ho
Navi da guerra incrociano all’orizzonte
e mille dubbi si ammassano nella mia mente che non sa
dimmi se tu come me giochi con gli angeli
oppure anche tu sei in fondo un’assassina
con gli impauriti e ingenui occhi di bambina che non sa
io vorrei proprio che tu mi assomigliassi un po’
in questo grande e immenso bisogno d’amore che ho
quanti palpiti misteriosi nell’universo
quasi un niente senza nessuno, sempre più perso ormai
io lo so che anche tu non fai miracoli
ma dimmi che ce l’ha almeno una coscienza
perchè purtroppo io non posso farne senza, proprio no
io vorrei proprio che tu mi assomigliassi un po’
in questo grande e immenso bisogno d’amore che ho

Video


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi




LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here