Vertigini – Avanzi Testo della canzone

Vertigini – Avanzi Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Vertigini – Avanzi

E anche se non fumo ho la tua cenere addosso
e dentro la mia pancia sento il mare mosso
tu che la sera hai sempre un occhio rosso
ed io che nelle foto vengo sempre mosso
e non vorrei un miliardo e anche se lo avessi
io non saprei che farne se non esistessi
li lascio pure agli altri tutti i compromessi
e poi non seguo il calcio non cio compromessi
e nonostante gli anni siamo sempre gli stessi
come le televendite dei materassi
non mi ricordo più chi ero prima di te
adesso ho un buco di memoria dal 93

RIT
E vorrei
prenderti il biglietto di una stella cadente
ma ho paura che poi cadano e mi sento
mi sento un deficiente
perchè soffro di vertigini
ma solo per le cose a cui tengo di più
e vai tranquilla che la prima nella lista
la prima nella lista sei tu

E si che a volte non ci sopportiamo
questa storia è sempre stata un pò odio e ti amo
come fuoco e ghiaccio
io che odio la mia faccia nelle storie e tu
che mi fai storie perchè non le faccio
e tu vai dritta come un treno che deraglia
ed io che trovo sempre la stessa scusa
siamo le facce di questa medaglia
così diversi da formare la stessa cosa
così abbiamo imparato ad assomigliarci
ci siamo presi tutto asso di quadri
caravaggio
io che ho preso le distanze in questo monolocale
e tu che ne hai preso le distanze nel mio palazzo mentale

RIT
E vorrei
prenderti il biglietto di una stella cadente
ma ho paura che poi cadano e mi sento
mi sento un deficiente
perchè soffro di vertigini
ma solo per le cose a cui tengo di più
e vai tranquilla che la prima nella lista
la prima nella lista sei tu

tu che forse mi hai insegnato a volare
ma che di certo mi hai insegnato il valore
di ogni istante che ho respiarato
ma di più di quelli in cui trattengo il fiato
che ogni secondo passato con te
ha lo stesso valore di tre
che è da sempre la cifra perfetta
esattamente come te

RIT
E vorrei
prenderti il biglietto di una stella cadente
ma ho paura che poi cadano
mi sento un deficiente
perchè soffro di vertigini
ma solo per le cose a cui tengo di più
e vai tranquilla che la prima nella lista
la prima cosa è che ..

Io vorrei
regalarti la felicità
ma costa troppo
costa troppo
ma magari domani vinco al superenalotto
così ti porterò
davvero su una stella cadente
e se cadiamo siamo insieme
allora non fa niente
allora non fa niente.







https://open.spotify.com/track/7orut6Xmx0oiUk6bwzHRga?si=KybEacD1Tj2ArhD-as6kAw

Ecco una serie di risorse utili per Avanzi in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Avanzi

Pubblica gratuitamente i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here