Via del conservatorio

Massimo Ranieri durante la trasmissione Rai "Sogno e son desto". Roma 13 settembre 2014. ANSA/ANGELO CARCONI

Introduzione

image_pdfCrea Pdfimage_printStampa

Album

È contenuto nei seguenti album:

1970 Vent’anni
1997 Grazie Massimo!

Testo Della Canzone

Via del conservatorio di Massimo Ranieri

(di Giancarlo BigazziEnrico PolitoTotò Savio)

Mi ricordo una via un bambino giocava
Era l’ora dell’Ave Maria
E una musica lassù mi chiamò
Sprofondò nel mio cuore cantando dentro l’anima
Tu ragazzo non puoi stare al conservatorio
Devi dare ai tuoi sogni l’addio
C’è bisogno anche di te figlio mio
Così disse mio padre quel giorno mentre andavo via
Un uomo va finchè lo vuole Iddio ma tu ritornerai
Lo so ragazzo mio dentro di te la musica un’anima è
Non lo scordare mai no professore addio
Il mio cuore non fa dei ricordi un rosario
Ma per caso dal conservatorio passa un uomo
E resta là a sentire una musica dolce morire dentro l’anima
Un uomo va là dove vuole Iddio ma sempre porterò un sogno antico è mio
Dentro di te la musica un anima è non lo scordare mai
No professore addio

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here