Vieni da me

Album

È contenuto nei seguenti album:

2003 Le Vibrazioni
2011 Come far nascere un fiore

Testo Della Canzone

Vieni da me di Le Vibrazioni

Le distanze ci informano che siamo fragili
E guardando le foto ti ricorderai
Quei giorni di quiete sapendo che te ne andrai
E io, avendo paura, non ti cercherò più
Più…

Vieni da me
Abbracciami e fammi sentire che
Sono solo mie piccole paure
Vieni da me
Per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia
E ridere… di questa poesia…

I veli trasformano intere identità ma
È guardando le stelle che m’innamorerò
Di tutte le cose più belle che ci son già
Ma che fanno paura perché siamo fragili
Fragili…

Vieni da me
Abbracciami e fammi sentire che
Sono solo mie piccole paure
Vieni da me
Per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia
E ridere di questi giorni
Dove tutto ciò e stato solo pura
Poesia… e ridere…

Vieni da me
Abbracciami e fammi sentire che
Sono solo mie piccole paure
Vieni da me
Per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia
E ridere di questi giorni
Dove tutto ciò e stato solo pura poesia
Dove tutto ciò e stato solo pura
Poesia… e ridere… di questa poesia

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Dm              Am7
Le distanze ci informano che siamo fragili

F              Solm
E guardando le foto ti ricorderai

Dm              A7
Quei giorni di quiete sapendo che te ne andrai

Gm              A
Ma io avendo paura non ti cercherò...più.più.più

D        A   C        B         Gm         A
Vieni da me abbracciami e fammi sentire che sono solo mie piccole paure

D          A   C               B                Gm               A
Vieni da me per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia e

ridere.ridere. di questa poesia.ridere

Dm              Am7
I veri trasformano intere identità

F              Solm
Ma è guardando le stelle che mi innamorerò

Dm              A7
Di tutte le cose piu belle che ci son gia

Gm7
ma che fanno paura

              A
Perchè siamo fragili.fragili.fragili

D        A   C        B         Gm         A
Vieni da me abbracciami e fammi sentire che sono solo mie piccole paure

D        A        C              B              Gm              A        D       A      G     Em

Vieni da me per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia e ridere di questi giorni dove

               A             Dm
tutto cio è stata pura poesia...ehh (2v)



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here