Vierno trase

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

Vierno trase di Peppino De Filippo

(Eduardo De Filippo)

Po cielo aria ‘e tempesta,
sole nascosto…
nfra terra e mare
nuvole a centenara….

Cu ‘e primme fridde vène ‘a pecundría,
vierno trase…
malincunia!
Si na speranza tiene dint
o core
lenta e triste se ne more!
Addio sere d’estate
e serenate
cantate pe ciardine e ‘mmiez’ê vvie.
Addio nuttate belle
ciele puntiate ‘e stelle,
si site ‘nnammurate e v’ha lassato…
Che pecundría!

Vola n’auciello spierzo, senz’ammore,
comme spierzo va chistu core.
Scorre, p
e titte, ll’acqua ‘mmiez’â via…
vierno trase…
che nustalgía!
Addio carezze e vase,
addio surrise,
‘mmiezâddóre de sciure
e ‘e panne spase…
Addio sole d’estate,
addio tiempe passate…
Si site ‘nnammurate
e v’ha lassato,
che pecundría!

Po cielo aria ‘e tempesta
Oj’ bella estate addio…
more ll’ammore mio
e vierno trase!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here