Vivere vivere

Album

È contenuto nei seguenti album:
1992 I ricordi del cuore1993 Dallo stadio Olimpico live1999 Minghi studio collection

Testo Della Canzone

Vivere vivere di Amedeo Minghi

Alti papaveri e
Piccola Tu,
edere e piovere il pianto vien giù.
La casetta che un pinco pallino un bel giorno incendiò.
Già mi sentivo lontano da Te,
e già qualcuno soffriva per me,
cantava ma soffriva e Tu eri piccola così.
E belle macchine e brutte vie,
ci si svegliava e non c’era più
qualcuno.
Vivere, vivere arrivano i nostri
ed ero piccolo così,
e la Luna mentre arrossiva mi parlò di Te.
Vivere, vivere,
e come bruciava quella meglio gioventù.
I giganti, poveri Cristi, firmamenti
dolci e violenti,
belli e tristi, quegli sceriffi,
sotto il Sole di mezzogiorno.
Che scottava gatte sul tetto
e piaceva calda la vita, calda e dolce sopra l’amara
terra che tremò.
Alti i papaveri, e piccolo io
Tu che studiavi il per come ed il perchè
la tua bocca potesse intontire un bel giorno anche me.
Già mi sentivo perduto, cioè !
s’era già perso qualcuno per Te,
Tu piacevi a troppi
e Tu piacevi troppo a me,
su belle macchine e brutte vie,
ci si svegliava e non c’era più
qualcuno!
Vivere, vivere, arrivano i nostri,
sarò piccolo o mai più?
e la Luna era vicina, ma non eri Tu.
Vivere vivere, e come bruciava
troppo acerbo il cuore , mio.
Per le belle povere stelle,
classi miste,
miste d’orgoglio,
e tremarelle e campanelle.
Marmellate nelle cartelle e biglietti,
fogli volanti
era amore, mica uno scherzo,
che ti squadra, dopo ti incarta,
e ti porta via.
Vivere vivere, la vita mia,
piccole camere ed amarsi così,
certi di essere al mondo,
contenti d’amarsi così

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
D B D B


     DM7                          Bm7
Alti papaveri e piccola tu, edere piovere il pianto di Angiu',

           Em7                                         D
la casetta che un pinco pallino un bel giorno incendio'

        DM7                          Bm7
gia' mi sentivo lontano da te e gia' qualcuno, si soffriva per me

            G9                         D
cantava, ma soffriva, e tu eri piccola cosi',

                Em7                  G  A
ci si svegliava e non c'era piu' qualcuno.

       D                                  Bm7
Vivere Vivere,arrivano i nostri ed ero pu uro cosi'.

      G9                        D6
Bella luna, mentre arrossiva mi parlo' di te.

       D                                Bm7
Vivere vivere, come bruciava quella mia a gioventu'

  G9                                 Bm
i giganti, poveri Cristi, firmamenti dolci e violenti,

        G9                                D6
belli e tristi per gli sceriffi, sotto il sole, ed il mezzogiorno

    G                            Bm
che scottava, gatte sul tetto, e piaceva calda la vita,

        G9                         D6         D B D B
calda e dolce sopra l'aurora terra che tremo'.      



     DM7                           Bm7
Alti papaveri e piccolo io, tu che studiavi per come e perche'

             Em7                                      D
la tua bocca potesse intontire un bel giorno anche me,

        DM7                          Bm7
gia' mi sentivo perduto cioe', s'era gia' perso qualcuno per te

           G9                          D
tu piacevi a troppi, tu piacevi troppo anche a me.

                Em7                      G A
ci si svegliava e non c'era piu' qualcu   n o.

       D                                        Bm7
Vivere Vivere, arrivano i nostri, saro' piccolo mai piu',

G9                     D6
bella luna era vicina, ma non eri tu.

       D                                   Bm7
Vivere vivere, come bruciava troppo acerbo il cuore mio,

G9                          Bm
per le belle, povere stelle classi miste, miste d'orgoglio,

           G9           D6
tremarelle e campanelle marmellate nelle cartelle,

  G                             Bm
e biglietti, fogli volanti, era amore mica uno scherzo

G9                            D6
che ti squadra dopo t'incarta e ti porta via.

       DM7                  Bm7
Vivere Vivere, la vita mia, piccole camere e amarsi cosi',

                  Em7                             D B D D D9
certi d'essere al mondo e contenti d'amarsi cosi

***



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here