Voglia di cantare

Album

È contenuto nei seguenti album:

1980 …E in quel momento

Testo Della Canzone

Voglia di cantare di Gianni Togni

La gente dietro i saltimbanchi
dal cielo le stelle filanti
coriandoli vecchie orchestrine
giostre altalene e ballerine
Ho un oroscopo astratto
una biro un berretto
questo pomeriggio matto mi piace tutto
anche i mandolini i circhi americani
le parole crociate
le carte argentate le telefonate
e poi bancarelle farfalle arlecchini
burattini fantasmi balordi con gli orecchini
per i viali caramelle a quintali
pagliacci e corsari,
acrobati strani su tappeti persiani
E sono qua
ventidue anni in mezzo alla citta’
in tasca niente verita
e’ il mio compleanno
perche’ mi va
oggi ho solo voglia di cantare
tutto il resto puo aspettare
Cerco conchiglie colorate
mangio ciliegie per le strade
e vado dove va la festa
con la tristezza adesso basta
E cammino ricordo
faccio progetti
sono d’accordo
ma adesso incontro solo gatti
barattoli e pazzi giocattoli rotti
attraverso le notti
senza dormire ho troppo da fare
in fondo tranquillo
in fondo un po brillo
non ballo ma bleffo
non saro’ piu’ come adesso
mezzo airone mezzo marpione
scrivo racconti odio i tramonti
vado alla stazione
E sono qua
prendo il primo treno che partira’
non m’importa dove va
porto con me soltanto
la curiosita’
e la mia nuova voglia di capire
il resto non mi puo servire
E sono qua
ventidue anni in mezzo alla citta’
in tasca niente verita’
e il mio compleanno
perche’ mi va
oggi ho solo voglia di cantare
tutto il resto puo aspettare

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
A F#m E D B E C# F#m A7 D E A E D B E

C# F#m A7 D E A E D B E C# F#m A7 D E


D
La gente dietro i saltimbanchi dal cielo le stelle filanti

E                                                      A
coriandoli vecchie orchestrine giostre altalene e ballerine

       D#m                  A#m
Ho un oroscopo astratto una biro un berretto

C#m6                       G#m
questo pomeriggio matto mi piace tutto

      Bm                   F#
anche i mandolini i circhi americani

                            G#m              G#sus4
le parole crociate le carte argentate le telefonate

      D#m             A#m
e poi bancarelle farfalle arlecchini

  C#m6                             G#m
burattini fantasmi balordi con gli orecchini

Bm                F#
per i viali caramelle a quintali pagliacci e corsari,

         G#m               G#sus4
acrobati strani su tappeti persiani

Bm7    E   A                  F#
E sono qua ventidue anni in mezzo alla citta'

Bm       E          F#m
in tasca niente verita e' il mio compleanno

Bm7        E  A              F#
perche' mi va oggi ho solo voglia di cantare

Bm                 E
tutto il resto puo aspettare

D
Cerco conchiglie colorate mangio ciliegie per le strade

E                                                 A
e vado dove va la festa con la tristezza adesso basta

    D#m           A#m             C#m6
E cammino ricordo faccio progetti sono d'accordo

                     G#m
ma adesso incontro solo gatti

  Bm                   F#
barattoli e pazzi giocattoli rotti

                       G#m                  G#sus4
attraverso le notti senza dormire ho troppo da fare

   D#m                 A#m7
in fondo tranquillo in fondo un po brillo

    C#m6                D#           G#m
non ballo ma bleffo non saro' piu' come adesso

  Bm         F#                              G#m
mezzo airone mezzo marpione scrivo racconti odio i tramonti

     G#sus4        Bm7    E
vado alla stazione E sono qua

A                  F#          Bm                  E
prendo il primo treno che partira' non m'importa dove va

F#m                      Bm7       E
porto con me soltanto la curiosita'

A                     F#
e la mia nuova voglia di capire

Bm              E          D E Bm7
il resto non mi puo servire    

       E   A                F#
E sono qua ventidue anni in mezzo alla citta' 

Bm           E      F#m
in tasca niente verita' e il mio compleanno

Bm7        E  A              F#
perche' mi va oggi ho solo voglia di cantare

Bm             E            A
tutto il resto puo aspettare


E D B E C# F#m A7 D E A E D B E C# F#m A7 D E A E D B E C# F#m A7 D E A



E D B E C# F#m A7 D E A E D B E C# F#m A7 D E A E D B E C# F#m A7 D E A

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here