Vola vola: il signor G e le stagioni – Giorgio Gaber Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Vola vola: il signor G e le stagioni – Giorgio Gaber

Tiepido il sole ci annuncia che la primavera ci porta i suoi fiori
Ma il nostro pensiero è lontano e già corre all'estate che presto verrà
E quando il caldo ci stanca sogniamo l'autunno e i suoi tenui colori
Poi, poi ritorniamo in inverno e tutto di nuovo comincerà

Vola, vola
Cerca il tuo tempo perduto
Vola, vola
Cerca la felicità

Presto ogni uomo capisce quanto sia importante avere una donna
Quando la incontra è convinto di avere trovato la felicità
Ma il tempo passa e col tempo ti accorgi che spesso l'amore ti inganna
Hai lei vicino e sei solo e vorresti riavere la tua libertà

Vola, vola
Cerca il tuo tempo perduto
Vola, vola
Cerca la felicità

Ed ogni volta mi chiedo se ho ancora la forza di ricominciare
Il nostro amore è un po' stanco ma anche questa volta si salverà
Provo a tornare nei luoghi dove tu, solo tu, mi hai insegnato ad amare
Ma quasi sempre c'è un prato che aveva un colore che adesso non ha

Vola, vola
Cerca il tuo tempo perduto
Vola, vola
Cerca la felicità

Ecco una serie di risorse utili per Giorgio Gaber in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *