Zappatore

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Zappatore di Canzoni Napoletane

(Libero BovioFerdinando Albano)
Mario Merola e Francesco MerolaMassimo Ranieri

Felicissima sera,
a tutte sti signure ‘cruvattate
e a chesta cummitiva accussí allera,
d’uommene scicche e femmene pittate!
Chesta e na festa ‘e ballo…
Tutte cu ‘e fracchesciasse sti signure…

E i’, ca só’ sciso ‘a coppo sciaraballo
,
senza cercá ‘o permesso, abballo i’ pure
!
Chi só’?…
Che ve ne ‘porta!
Aggio araputa ‘a porta
e só’ trasuto ccá…
Musica, musicante!
Fatevi mórdo onore…
Stasera, ‘mmiez’a st’uommene aligante,
abballa un contadino zappatore!
No, signore avvocato…
sentite a me, nun ve mettite scuorno…

Io, pe’ ve fá signore, aggio zappato
e stó’ zappanno ancora, notte e ghiuorno
!
E só’ duje anne, duje,
ca nun scrive nu rigo â casa mia…
Si ‘ossignuría se mette scuorno ‘e nuje

Pur’i’ mme metto scuorno ‘e …’ossignu
ría”
Chi só’?!
Dillo a ‘sta gente
ca i’ songo nu parente
ca nun ‘o puo cacciá…
Musica, musicante!
ca e bella ll’allería…
I’ mo ve cerco scusa a tuttuquante
si abballo e chiagno dint
a casa mia!
Mamma toja se ne more…
‘O ssaje ca mamma toja more e te chiamma
Meglio si te ‘parave zappatore,
ca ‘o zappatore, nun sa scorda ‘a mamma
!
Te chiamma ancora: “Gioja”…
e, arravugliata dint
o scialle niro
dice: “Mo torna, core ‘e mamma soja,
se vene a pigliá ll’urdemo suspiro…”
Chi só’?
Vuje mme guardate?
Só’ ‘o pate…i’ sóngo ‘o pate…
e nun mme po cacciá!…
Só’ nu fatecatóre
e magno pane e pane…
Si zappo ‘a terra, chesto te fa onore…

Addenócchiate…e vásame sti mmane!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Dom         Fam6
Felicissima sera
                             Dom
a tutte 'sti signure 'ncruvattate
                               Fam
e a chesta cummitiva accussi allera
                    Labdim Sol7 Dom
d'uommene scicche e ffemmene pittate.
Do7          Fam Do7   Fam
Chesta e' 'na festa 'e ballo

Tutte cu 'e fracchisciasse 'sti signure
                                  Dom
E i ca so' sciso 'a copp'o sciarabballo
                          Sol7    Do
senza cerca''o permesso abballo i pure.
      La7           Rem
Chi so? Che ve ne 'mporta?
  Si             Mi
Aggio araputo 'a porta
  Mi7         La
e so' trasuto ca.
Rem     Mi7 Fa
Musica, musicante!
       La7    Rem
Fatevi mordo onore.
   Fam                          Dom
Stasera 'mmiezo a st'uommene aliganti
  Fam                     Dom
abballa un contadino zappatore.

No, signure avvucato,
sentite a me, nu ve mettite scuorno,
i pe' ve fa' signore aggio zappato
e sto' zappanno ancora notte e iuorno.
E so' dduie anne, dduie,
ca nu scrive nu rigo a casa mia
si 'ossignuria se mette scuorno 'e nuie,
pur'io me metto scuorno 'e 'ossignuria.
Chi so'? Dillo a 'sta ggente
ca i songo nu parente
ca nu me puo' caccia'.
Musica, musicante!
Ch'e' bella l'alleria.
I mo' ve cerco scusa a tutte quante
si abballo e chiagno dint'a' casa mia!

Mamma toia se ne more
'o saie ca mamma toia more e te chiamma.
Meglio si te 'mparave zappatore
ca 'o zappatore nu s'a scorda 'a mamma.
Te chiamma ancora 'Gioia'
arravugliata dint'o scialle niro
dice 'Mo torna, core 'e mamma soia,
se vene a piglia' l'ultimo suspiro'.
Chi so? vuie me guardate?
So 'o pate. I' songo 'o pate,
e nu me po' caccia'.
So nu faticatore
e mangio pane e pane
Si zappo a terra chesto te fa onore
Addenocchiate! E vaseme 'sti mmane.	

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here