1968


Album

È contenuto nei seguenti album:
2008 Un’altra me

Testo Della Canzone

1968 di Syria

Ti guardo mentre ti allontani
il volo basso di un gabbiano, i fari delle macchine in fila
l’odore del petrolio che brucia
il tempo che si mette male
il tempo non è lineare
se piove non puoi stare fermo
none ra lei non er aquesto il giorno, non era lei

E ancora non sai cosa dire
e ancora non sai quando andare
e ancora non sai mentire, le gocce non trovano il mare
e ancora non sai cosa dire
ancora non sai quando andare
e ancora non sai mentire, le gocce non trovano il mare

Saliamo sopra macchine che volano
le nuvole diventano tappetti
e notte e parlo a te che stai nel sole
chiudiamo gli occhi e dimmi cosa vedi

E ancora non sai cosa dire
e ancora non sai quando andare
e ancora non sai mentire, le gocce non trovano il mare
le gocce non trovano il mare, le gocce non trovano il mare
le gocce non trovano il mare, le gocce non trovano il mare
le gocce non trovano il mare
e ancora non sai cosa dire
ancora non sai quando andare
e ancora non sai mentire, le gocce non trovano il mare

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here