Le tue meraviglie (Verbum panis) – Canto religioso

Le tue meraviglie (Verbum panis) – Canto religioso

WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Del Canto

Le tue meraviglie (Verbum panis) – Liturgica e Sacra

ORA LASCIA, O SIGNORE, CHE IO VADA IN PACE,
PERCHÉ HO VISTO LE TUE MERAVI – GLIE.
IL TUO POPOLO IN FESTA PER LE STRADE CORRERÀ
A PORTARE LE TUE MERAVI – GLIE!

La tua presenza ha riempito d’amore
le nostre vite, le nostre giornate.
In te una sola anima,
un solo cuore siamo noi:
con te la luce risplende,
splende più chiara che mai!
Rit.

La tua presenza ha inondato d’amore
le nostre vite, le nostre giornate,
fra la tua gente resterai,
per sempre vivo in mezzo a noi
fino ai confini del tempo:
così ci accompagnerai.
Rit. (x2)

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Questo testo è contenuto nelle seguenti categorie:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, presti il consenso all’uso di tutti i cookie Maggiori informazioni | Chiudi