Storia di Pinocchio

wikitesti dediche enciclopedia
heart

Le tue dediche in questa canzone

heart

Non ci sono ancora dediche in questa canzone. Diventa il primo a fare una dedica!

Scrivi qui la tua dedica per questa canzone e aspetta la conferma all'indirizzo email specificato. Wikitesti la pubblicherà nel minor tempo possibile. NOTA: La mail di conferma potrebbe finire in posta indesiderata.

A:
Da:
Tua E-mail:
Dedica:

Controllo Captcha:

Colonna Sonora

È la colonna sonora dei seguenti film:

Album

È contenuto nei seguenti album:

WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Storia di Pinocchio di Bambini

Musica di Fiorenzo Carpi De Resmini
Parole di (Saturnino)Nino Manfredi e Massimo Patrizi

Com’è triste l’uomo solo
che si guarda nello specchio
ogni giorno un po’ più vecchio:
che non sa con chi parlare.
Passa giorno dopo giorno
senza avere e senza dare.
Quando il sole va a dormire
ed il cielo si fa scuro
resta solo una candela
ed un’ombra sopra il muro.

Per non essere più solo
mi son fatto un burattino,
per avere l’illusione
d’esser padre di un bambino
che mi tenga compagnia
senza darmi grattacapi,
che non usi la bugia
come pane quotidiano
e che adesso che son vecchio
possa darmi anche una mano.

Com’è stato lo sapete:
è la storia di Pinocchio,
naso lungo e capo tondo

che va in giro per il mondo,
che pretende di pensare
e su tutto ragionare.

Chi mi dice di ascoltarlo,
chi mi dice di punirlo,
ma non so che cosa fare;
non è facile educare;
lui non vuole andare a scuola,
lui non vuole lavorare.
Debbo dirvi in confidenza
che com’è non mi dispiace:
m’è riuscito proprio bene;
più lo vedo e più mi piace.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

In queste pagine troverai Testi e Accordi delle varie Canzoni e dei loro Album, oltre a Video, Midi e Karaoke.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Questo testo è contenuto nelle seguenti categorie:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>