Annarè


Album

È contenuto nei seguenti album:
1995 Passo dopo passo1998 Tutto in un concerto

Testo Della Canzone

Annarè di Gigi D’Alessio

Che curaggio che tengo ti chiammo ancora
song ‘a voce chi t’ha lassato ajere
ca te cerche na mano pe parla’
7 nummere maje scurdate, fatte gia’
nu milione ‘e vote, chesta sera te diceno ca song’ io
Te ‘ncazzave agni vota ca dicevo
si te spuoglie sarrai cchiu bell’ ancora
rispunniva non song chella lla’
ca si tu le prumiett’ ‘o core te da’ tutto dint’a na sera
e pe colpa ‘e sti cose io perdette a tte
Annare’ comm’ aggio fatto a sta luntane a te
ma che cunferenza sa pigliato ‘o tiempo a ce vede’ spartute
Annare’ sultante tu si tale e quale a te
voglio ancora che triemm’ ‘e paure
si stammo dint’ ‘o scuro alluccaneme ‘nfaccia
mi ha primma spusa’
Tanto ‘o saccio vaje pazze pe mme
dimme sulo addo ciamm’ a vede’
issa fà ca nun viene Annare’
no tanto ‘o saccio nun è a verità
nun è overo ca nate ci sta’
io voglio sta sulamente cu tte
pecchè quanno tu stive cu mme
pur’ a chella chiammavo Annare’
io sto aspettanno sultanto e sape’
si cchiu tarde te pozzo vede’
Chist’ammore vestuto vence ancora
contro a chella ca gia’ sapeva annure
nun vasava nemmeno comm’ a tte.
Si a cercavo pe dint’ ‘o core
for’ a porta me ne cacciave
te scurdave ca lla po’ trasi’ sulo tu
nnare’ comm’ aggio fatto a sta luntane a te
ma che cunferenza sa pigliato ‘o tiempo a ce vede’ spartute
Annare’ sultante tu si tale e quale a te
voglio ancora che triemm’ ‘e paure
si stammo dint’ ‘o scuro alluccaneme ‘nfaccia
mi ha primma spusa’
Tanto ‘o saccio vaje pazze pe mme
dimme sulo addo ciamm’ a vede’
issa fà ca nun viene Annare’
no tanto ‘o saccio nun è a verità
nun è overo ca nate ci sta’
io voglio sta sulamente cu tte
pecchè quanno tu stive cu mme
pur’ a chella chiammavo Annare’
io sto aspettanno sultanto e sape’
si cchiu tarde te pozzo vede’

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Re Mim7 Re
Che curaggio che tengo te chiammo ancora
Mim7 Re
song ‘a voce e chi t’à lassato ajere
Fa# Sim Re7
ca te cerche na mano pe parlà
Sol La
sette nummere maje scurdate
Re Sim
fatte già nu milione e vote
Sol La Re Re7 
chesta sera te diceno ca songh’io.
Re Mim7 Re 
Te ‘ncazzava ogni vota ca dicevo
Mim7 Re
Si te spuoglie sarrà cchiù bell’ancora
Fa# Sim Re7
rispunnive nun song chella llà
Sol La
ca si tu le prumiett’ ‘o core
Re Sim
te da tutto dint’ ‘a na sera
Sol La Re Re7 
e pe colpa e sti ccose io perdetto a tte.
Sol La
Annarè
Fa#m Sim
Comm’aggia fatto a sta luntano a te
Sol La
ma che cunferenza s’’a pigliate ‘o tiempo
Re Re7
a ce vedè spartute.
Sol La
Annarè
Fa#m Sim
sultanto tu si tal’e quale a tte
Sol Mim7
voglio ancora che triemme ‘e paure

si stamm’ int’ ‘o scuro
La
alluccanneme n’faccia
Re
mi ha primma spusà.
Fa#m
Tant’ ‘o saccio vaie pazz’ pe mmè
Sim
dimme sulo addò ciamma vedè
Fa#m
issa fa ca nun viene Annarè
Sol Re
no, tant’ò saccio nun ‘e ‘a verità
Mim7
nun ‘e overo ca nate ce stà.
Re Fa#m
Io, voglio sta sulamente cu ttè
Sim
pecchè quanno nu stive cu mmè
Fa#m
pura chella chiammavo Annarè
Sol Re
io sto aspettanno sultanto ‘e sapè
Mim7
si cchiù tarde te pozzo vedè.
Re Mim7 Re 
Chist’ammore vestuto vence ancora
Mim7 Re
contro a chella ca già sapevo annure
Fa# Sim Re7
nun vasava nemmeno comm’a ttè.
Sol La
Si a cercavo pe dint’ ‘o core
Re Sim 
for’ a porta me ne cacciave
Sol La Re Re7
e scurdavo ca llà può trasì sulo tu.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here