Come si fa

Album

È contenuto nei seguenti album:
1973 Parsifal

Testo Della Canzone

Come si fa di Pooh

(FacchinettiNegrini)

C’era un accordo fra di noi
che non sbagliava quasi mai
più che fratelli tu lo sai
Io le mie avventure tu le tue
c’era una stanza presa in due
e tirare a sorte chi ci va
Poi raccontarsi come fu
e inventarsi qualche cosa in più
e dirsi: da domani un’altra
e via!
Sinceramente non lo so
se cercavamo oppure no
la donna giusta prima o poi
O se solo per spavalderia
o per stupire la compagnia
si diceva: da domani un’altra
e via!
Poi la donna
che vuoi nascondere
non racconti
quello che fai con lei
guai
parlarne al nostro modo tu
non sei più tu
Cosa dirti
tu non mi crederai
cosa dirti
tu non mi ascolterai
bene
quand’è così amico mio
peggio per te!
Un giorno lei cercò di me
mi chiese più o meno se
non mi ero accorto mai di lei
Certo io non l’ho mandata via
e lei si illude di esser mia
adesso qui come si fa
Certo io non l’ho mandata via
e lei si illude di esser mia
adesso qui come si fa
Certo io non l’ho mandata via
e lei si illude di esser mia
adesso qui come si fa
Certo io non l’ho mandata via
e lei si illude di esser mia
adesso qui come si fa
Certo io non l’ho mandata via
e lei si illude di esser mia
adesso qui come si fa

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
intro:  SIb  DOm  FA  MIb

SIb                     FA
C'era un accordo fra di noi
		        SOLm
che non sbagliava quasi mai
                     FA
più che fratelli, tu lo sai.
SIb                       FA
Io le mie avventure, tu le tue
                        SOLm
c'era una stanza presa in due

e tirare a sorte chi ci va.
REm                   LA
Poi raccontarsi come fu
                LA7
e inventarsi qualche cosa in più
SIb      FA          SOLm7      DO4/7
e dirsi "da domani un'altra" e via!
SIb                  FA
Sinceramente non lo so
                  SOLm
se cercavamo oppure no
    FA   FA7
la donna giusta prima o poi.
REm                    LA
O se solo per spavalderia
         LA7
o per stupire la compagnia
SIb        FA            SOLm      DO4/7
si diceva "da domani un'altra" e via!
       (RIT)
FA                         DO
Poi la donna che vuoi nascondere
REm                      LA      LA7
non racconti quello che fai con lei
SIb              FA          SOLm7          DO4/7   DO7
guai, parlare a nostro modo, tu on sei più tu.
FA                       DO
Cosa dirti, tu non mi crederai
cosa dirti, tu non mi ascolterai
bene quand'è così, amico mio, peggio per te!
SIb                    FA
Un giorno lei cercò di me

mi chiese più o meno se
SOLm           FA
non mi ero accorto mai di lei
SIb       FA
Certo io non l'ho mandata via
        SOLm
e lei si illude di esser mia
     FA     FA7
e adesso qui come si fa
REm                         LA
Certo io non l'ho mandata via
          LA7                SIb
e lei si illude di esser mia
          FA         SOLm   LA
e adesso qui come si fa.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here