Effetti personali


Album

È contenuto nei seguenti album:

1986 Effetti personali
1991 Swing & Soda
1998 Cocktail
2006 A tu per tu

Testo Della Canzone

Effetti personali di Sergio Caputo

Come mosche della scorsa estate
che d’inverno sono ancora qui
e rivangano immondizie andate
scontente della vita ma immuni al diddittì

Come pulci dello stesso cane
evacuate da un potente spray
che si scambiano parole amare
sui cani in generale in rapporto ai propri guai…

Come ombrelli persi alla stazione
che si struggono di nostalgia
derubati di utopie piovose
di notti tempestose passate in birreria

Come polvere di strade anfose
e uno specchio che non ride mai
e un baule pieno di persone
di lettere d’amore perdute nel viavai…

… effetti personali, non metterci le mani,
potresti forse avere, delle strane sorprese.
Effetti personali, ci tarpano le ali
Tu lasciali dormire, hanno poco da dire

Come errori dello stesso uomo,
come membri dello stesso club,
come angeli del sottosuolo,
oggetti senza nome che chiedono di te.

Mi consigli un buon veterinario,
che il pediatra non mi accetta più,
ti regalo il mio vocabolario
ma adesso che ci penso ne ho fatto un barbecue…

… effetti personali, non metterci le mani,
potresti forse avere, delle strane sorprese.
Effetti personali, parliamone domani
saremo più sereni
Con gli stessi problemi.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

     
D F#m Em F Am

       F#m
COME MOSCHE DELLA SCORSA ESTATE

           G
CHE D'INVERNO SONO ANCORA QUI

       D
E RIVANGANO IMMONDIZIE ANDATE

       Em
SCONTENTE DELLA VITA MA IMMUNI AL DDT

  F#m
COME PULCI DELLO STESSO CANE

      G
EVACUATE DA UN POTENTE SPRAY

           Bm
CHE SI SCAMBIANO PAROLE AMARE

      G
SUI CANI IN GENERALE IN RAPPORTO AI PROPRI GUAI

D          F#m
COME OMBRELLI PERSI ALLA STAZIONE

            G
CHE SI STRUGGONO DI NOSTALGIA

      F#m
DERUBATI DI UTOPIE PIOVOSE

      Em
DI NOTTI TEMPESTOSE PASSATE IN BIRRERIA

        F#m
COME POLVERE DI STRADE ANFOSE

          Em
E UNO SPECCHIO CHE NON RIDE MAI

        Bm
E UN BAULE PIENO DI PERSONE

      G9
DI LETTERE D'AMORE PERDUTE NEL VIAVAI

A              D6
EFFETTI PERSONALI NON METTERCI LE MANI

                  D7                   G
POTRESTI FORSE AVERE DELLE STRANE SORPRESE

               D6
EFFETTI PERSONALI CI TARPANO LE ALI

                 D7                Gm F#m F#m7
TU LASCIALI DORMIRE HANNO POCO DA DIRE    



F#m
COME ERRORI DELLO STESSO UOMO

        G
COME MEMBRI DELLO STESSO CLUB

       F#m
COME ANGELI DEL SOTTOSUOLO

     Em
OGGETTI SENZA NOME CHE CHIEDONO DI TE

F#m
MI CONSIGLI UN BUON VETERINARIO

            Em
CHE IL PEDIATRA NON MI ACCETTA PIU'

       Bm
TI REGALO IL MIO VOCABOLARIO

       G9
MA ADESSO CHE CI PENSO NE HO FATTO UN BARBECUE

A              D6
EFFETTI PERSONALI NON METTERCI LE MANI

                  D7                   G
POTRESTI FORSE AVERE DELLE STRANE SORPRESE

               D6
EFFETTI PERSONALI PARLIAMONE DOMANI

                D7                     Gm F#m
SAREMO PIU' SERENI CON GLI STESSI PROBLEMI

D              F#m7   A7             Am
EFFETTI PERSONALI EFFE    TTI PERSONALI

               Am7
EFFETTI PERSONALI 

Gm6 F#m F#m7 A7 DM7

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here