Giovanna mia


Album

È contenuto nei seguenti album:

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Giovanna mia di Alda Zaponi

( Autore del testo: Bruno Versari – 1944 )
Alda Zaponi & Camilo Zaponi
Canto della Resistenza Partigiana conosciuto anche come: Stoppa e Vanna

Santa Sofia, paese degli amori,
viveva Vanna, fanciulla deliziosa,
aveva gli occhi profondi ed azzurrini
e amava Stoppa, il suo bel partigian.

Ma un triste giorno egli dovÚ partire,
lassù in montagna a caccia ai traditori,
ella piangendo l’accompagnò sul monte
e lui dal monte la salutò così:

Giovanna mia, mia fanciulla divina,
Giovanna mia, appartieni al mio cuor,
tu sarai sempre la più dolce bambina
di questo cuor, Giovanna mia!

Fece ritorno la Brigata un giorno,
sulla bandiera c’era un vessillo nero,
tra i partigiani che fecero ritorno
Stoppa non c’era, ahimÚ, non c’era più.

Disse a Giovanna un partigiano in pianto:
“Stoppa riposa lassù in cima a quel monte”.
Ella piangendo sentì mancarle il cuore
e nel suo dolore sentì cantar così:

Giovanna mia, mia fanciulla divina,
Giovanna mia, appartieni al mio cuor,
tu sarai sempre la più dolce bambina
di questo cuor, Giovanna mia!

Tu sarai sempre la più dolce bambina
di questo cuor, Giovanna mia!

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here