Gli amori diversi


Album

È contenuto nei seguenti album:

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Gli amori diversi di Festival di Sanremo 1993

(di Rossana Casale, Giorgio Restelli e Grazia Di Michele)
Rossana Casale e Grazia Di Michele

Sono gli amori insensati
a dare un senso alla vita
a questa musica fragile
tra le tue dita
a queste dolci oscenità
in una notte che ci somiglia
a questo cercare rime
e rubarle tra le tue ciglia
tra le tue ciglia
Sono gli amori insondabili
a rivelarci la vita
questo cercarsi per sempre
questa sorpresa infinita
le tue lame di verità
e il manto gelido d’inverno
che ti porti sulle spalle
e che ti fa scappare
da un sogno così bello
Sono gli amori diversi
quelli che restano dentro
e che vorresti cullare
sentirli cantare
e fermarli nel tempo
sono gli amori più intensi
quelli che restano dentro
e non riesci a scordare
e che fanno più male
gli amori come te
Sono gli amori improvvisi
ad indicarci la strada
in quella buia tempesta
di desiderio e di attesa
a farci brillare gli occhi
di quella luce così vera
e a sussurrare parole
al fuoco dell’intesa
al fuoco dell’intesa
Sono gli amori diversi
quelli che restano dentro
e che vorresti cullare
sentirli cantare
e fermarli nel tempo
sono gli amori più intensi
quelli che restano dentro
e non riesci a scordare
e che fanno più male
gli amori come te.

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
E A9

E9
Sono gli amori insensati

                          E
a dare un senso alla vita a questa musica

   E9                        C#m7
fragile tra le tue dita a queste dolci oscenita'

E6  AM7                 A6
in una notte che ci somiglia 

     EM7
a questo cercare rime 

                       A9   B            E9   A9
e rubarle tra le tue ciglia tra le tue ciglia.

EM7                                         E9
Sono gli amori insondabili a rivelarci la vita

AM7                                     E9
questo cercarsi per sempre questa sorpresa infinita

   C#m7                E6      A9                  A6
le tue lame di verita' e il manto gelido d'inverno che

EM7                                     A9 E                    E9 E
ti porti sulle spalle e che ti fa scappare da un sogno cosi' bello.

A9                 E
Sono gli amori diversi

                      A9                      E
quelli che restano dentro e che vorresti cullare

              Em                   B
sentirli cantare e fermarli nel tempo

                        C#m7
sono gli amori piu' intensi

                      F#7                      F#m7
quelli che restano dentro e non riesci a scordare 

                   B                 A9 Am Em C7
e che fanno piu' male gli amori come te.      


F
Sono gli amori improvvisi

FM7                    A#
ad indicarci la strada in quella buia tempesta 

         F               F9   Dm9               Dm
di desiderio e di attesa a farci brillare gli occhi

       A#M7            A#6   F                  F6
di quella luce cosi' vera e a    sussurrare parole al fuoco

         A#9   C                 F9 A#
dell'intesa al    fuoco dell'intesa.

C7                 F
Sono gli amori diversi

                      A#9                     F
quelli che restano dentro e che vorresti cullare 

              Fm                 C                          Dm7
sentirli cantare fermarli nel tempo sono gli amori piu' intensi

                      G7                       Gm7
quelli che restano dentro e non riesci a scordare 

                   F#7
e che fanno piu' male gli amori come te.

F F9 A#9 FM7 F

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here