Icaro


Album

È contenuto nei seguenti album:
1994 Giò Di Tonno

Testo Della Canzone

Icaro di Giò Di Tonno

Chi mi ha visto con i piedi
sollevati mezzo metro dal suolo
non stupisca se domani
mi vedrà impegnato a scoprire
i segreti del volo
non c’è trucco, non c’è inganno
non è magia da quattro lire
so solo che penso forte, mi sento leggero
no saprei cos’altro dire

A me a me a me
piace stare sveglio di notte
e sentire il cuore
con l’orecchio sul cuscino
faccio la guardia
ai miei sogni e alle mie ali
fino al prossimo mattino
e poi volo in alto
più in alto che si può
e poi giù fino a bagnarmi
nell’acqua del fiume
chi mi ha visto
ricordi per tutta la vita
il colore delle mie piume

Sono nato per vestirmi di vento
perché di vento è il tetto del mondo
e scoprire che nel cielo non sento
è una gioia che nasce dal profondo
Sono nato sotto l’ombra passeggera
di una nuvola a forma di gabbiano
non ho mica le ali di cera
e poi da qui l’orizzonte è molto più lontano

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here