Il fiore nero

The music band Nomadi on a terrace. From left, Umberto Maggi, Augusto Daolio, Beppe Carletti, Paolo Lancellotti, Chris Dennis. Asiago (VI), Italy, 1974.

Album

È contenuto nei seguenti album:

1977 Noi ci saremo
1999 SOS con rabbia e con amore
2003 Nomadi quaranta (disc 1)

Testo Della Canzone

Il fiore nero di Nomadi

Così quando il sole muore

fiore perdi il tuo colore

le qualità che ti hanno reso vero

ma chi lo dice che il fiore è nero.

Come un popolo sotto l’oppressione

come un asino sotto il bastone

come un bimbo sotto l’educazione

come uno schiavo sotto il padrone.

Così quando il sole muore

fiore perdi il tuo colore

le qualità che ti hanno reso vero

ma chi lo dice che il fiore è nero.

Come il corpo sotto la morale

come il lavoro sotto il capitale

come il diverso sotto l’uguale

come l’imprevisto sotto il normale.

Così quando il sole muore

fiore perdi il tuo colore

le qualità che ti hanno reso vero

ma chi lo dice che il fiore è nero.

Come Dio sotto la religione

come l’amore sotto la convenzione

come la realtà sotto l’illusione

come un mattone sotto la distruzione.

Così quando il sole muore

fiore perdi il tuo colore

le qualità che ti hanno reso vero

ma chi lo dice che il fiore è nero.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Do                  Fa
Così quando il sole muore
Sol                Do
fiore perdi il tuo colore
Fa                Sol
le qualità che ti hanno reso vero
          Do          Fa Sol  Do
ma chi lo dice che il fiore è nero.

Do             Fa
Come un popolo sotto l'oppressione
Sol           Do
come un asino sotto il bastone
Do               Fa
come un bimbo sotto l'educazione
Sol              Do
come uno schiavo sotto il padrone.

Do                  Fa
Così quando il sole muore
Sol                Do
fiore perdi il tuo colore
Fa                Sol
le qualità che ti hanno reso vero
          Do          Fa Sol  Do
ma chi lo dice che il fiore è nero.

Do               Fa
Come il corpo sotto la morale
Sol               Do
come il lavoro sotto il capitale
Do               Fa
come il diverso sotto l'uguale
Sol               Do
come l'imprevisto sotto il normale.

Do                  Fa
Così quando il sole muore
Sol                Do
fiore perdi il tuo colore
Fa                Sol
le qualità che ti hanno reso vero
          Do          Fa Sol  Do
ma chi lo dice che il fiore è nero.

Do        Fa
Come Dio sotto la religione
Sol            Do
come l'amore sotto la convenzione
Do              Fa
come la realtà sotto l'illusione
Sol             Do
come un mattone sotto la distruzione.

Do                  Fa
Così quando il sole muore
Sol                Do
fiore perdi il tuo colore
Fa                Sol
le qualità che ti hanno reso vero
          Do          Fa Sol  Do
ma chi lo dice che il fiore è nero.

(ad libitum sfumando)

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here