Ma tu chi sei

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Ma tu chi sei di Bruno Martino

ma tu chi sei,
che ti fai forte
dei vent’anni tuoi
per calpestare
i quarant’anni miei,
senza tenere conto quasi mai
che all’età mia nessuno
cerca guai.

ma tu chi sei,
che dici pane al pane
e vino al vino,
e un giorno m’hai chiamato
paparino,
la notte invece
ero il tuo bambino
e poi hai pianto
sfatta sul cuscino.

ma tu chi sei,
l’amore sei che a quarant’anni
uccide,

lo stesso amore che a ti sorride,
a quarant’anni ormai
non c’e’ piu’ tempo

chi s’innamora sai non vive piu’,
non vive piu’.

ma tu chi sei,
che tutto chiedi
e in cambio niente dai,

e freddamente
un giorno te ne andrai
con la certezza dei vent’anni tuoi,
che per fortuna tua non capirai,
non capirai.

ma tu chi sei.

con la certezza dei vent’anni tuoi,
che per fortuna tua non capirai,
non capirai.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Em
Ma tu chi sei, 

       Em7
che ti fai forte dei vent'anni tuoi 

Am6    Am
per calpestare i quarant'anni miei, 

Fm    Em7
senza tenere conto quasi mai 

A7              F6                  Em
che all'età mia nessuno cerca guai. 

G7
Ma tu chi sei, 

Em7                               Am6
che dici pane al pane e vino al vino, 

     Am                          Fm
e un giorno m'hai chiamato paparino, 

      Em7                       A7
la notte invece ero il tuo bambino 

              Dm9                CM7
e poi hai pianto sfatta sul cuscino. 

C7
Ma tu chi sei, 

Am7     Dm7                        Dm6
l'amore sei che a quarant'anni uccide, 

       G7                     A#m6
lo stesso amore che a tè sorride, 

     G#                             D7
a quarant'anni ormai non c'è più tempo 

            Gm7          A#6
chi s'innamora sai non vive più, 

      Am
non vive più. 

G7
Ma tu chi sei, 

Em7
che tutto chiedi e in cambio niente dai, 

Am6   Am
e freddamente un giorno tè ne andrai 

Fm     Em7
con la certezza dei vent'anni tuoi, 

A7           Am           C9
che per fortuna tua non capirai, 

      CM7
non capirai. 

G7             Em7 G9 Am6
Ma tu chi sei.  

      


Fm6    Em7
con la certezza dei vent'anni tuoi, 

A7           FM7          C9
che per fortuna tua non capirai, 

    CM7     D7 C9
non capirai.   

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here