Ognuno per sè


Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Ognuno per sè di Festival di Sanremo 2000

(di Piero Calabrese)
Erredieffe

Un segno come del destino
di un controcampo più lontano
un taglio netto con la mano
un’inversione in corsa che non puoi.
Il tempo poi ti passa avanti
e i giorni nuovamente tanti
a caso ti ritornano parole
e dopo il mare c’è ancora un altro mare.
E i lividi nemmeno te li senti
e le parole restano tra i denti
e le parole d’ordine che menti
non ti voltare, guarda avanti.
Ognuno per sé ognuno ha un destino
ognuno per sé
comunque sarà
e comunque vada
ognuno per sé.
Una rivoluzione in testa
disordine dopo la festa
la voglia di ricominciare
ma poi ha solo voglia di dormire.
E pensi che non ci sta nessuno
che può aiutarti e tenderti la mano
ci sarà tanto tempo per capire
e accontentarsi di un altro finto amore.
Lasciarsi andare lasciare anche pensare
di avere voglia di ricominciare
i una notte solo uguale a un’altra e
dopo l’altra.
Ognuno per sé ognuno ha un destino
ognuno per sé
comunque sarà
e comunque vada
ognuno per sé.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Em Am9 G Em6



Em
Un segno come del destino

EmM7
E' controcampo gia' lontano

G
Un taglio netto con la mano

Em6                                Em
Un'inversione in corsa che non puoi

Il tempo poi ti passa avanti

EmM7
E i giorni nuovamente tanti

G
A caso ti ritornano parole

Em6
E dopo il mare c'e' ancora un altro mare

CM7
E i lividi nemmeno li senti

G9
Le parole restano tra i denti

F#
E le parole d'ordine che menti

Em
Non ti voltare guarda avanti

              C6                   B
Ognuno per se' ognuno ha un destino

             Em             C6
Ognuno da se' Comunque sara'

                 B              Em
comunque che vada Ognuno per se'

              C6                   B7
Ognuno per se' ognuno ha un destino

             Em             C6
Ognuno da se' Comunque sara'

                 B7            Em
comunque che vada gnuno per se'

Una rivoluzione in testa Disordine dopo la festa

La voglia di ricominciare

Ma poi hai solo voglia di dormire

E pensi che non ci sta nessuno

EmM7
Che puo' aiutarti e tenderti la mano

G
Ci sara' tanto tempo per capire

Em6
E accontentarsi di un altro finto amore

Am9                                     G9
Lasciarsi andare  lasciare anche pensare

Di avere voglia di ricominciare

F#
In una notte  solo uguale a un'altra,

  Em
e dopo un'altra 

               C6                   B7
Ognuno per se'  ognuno ha un destino

             Em             C6
Ognuno da se' Comunque sara'

                 B7             Em
comunque che vada Ognuno per se'

               C6                 B7
Ognuno per se'  ognuno ha un destino

             Em             C6
Ognuno da se' Comunque sara'

                 B7            Em
comunque che vada gnuno per se'

F#m            Bm7                  C#7
Ognuno per se'  ognuno ha un destino

             F#m            D6
Ognuno da se' Comunque sara'

                 C#             F#m7
comunque che vada Ognuno per se'

F#m            D6                 C#
Ognuno per se'  ognuno ha un destino

             F#m            D6
Ognuno da se' Comunque sara'

                 C#             F#m
comunque che vada Ognuno per se'

               Bm7                  C#7
Ognuno per se'  ognuno ha un destino

             F#m9 F#m           D6
Ognuno da se' Comu    nque sara'

                 C#             F#m
comunque che vada Ognuno per se'

                                    A9
Ognuno per se'  ognuno ha un destino

             DM7
Ognuno da se'

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here