Parole nuove

Album

È contenuto nei seguenti album:
2008 Parole nuove

Testo Della Canzone

Parole nuove di Matteo Branciamore

Dicono che senza amare
non si può comporre una canzone,
il miglior plettro è la passione,
per ritrovar le corde
di una nuova ispirazione,
devi soffrire un altro po’
e galleggiare in fondo al pozzo
che ha scavato l’ossessione,
soltanto al buio cerchi il sole,
in equilibrio instabile
sul ciglio di un burrone,
ma io non voglio andare giù,
e guardo su.

Fuori dall’oblo’
vedo una schiera di stelle
che mi pregano di usare
altre parole piu belle
niente amore niente mare,
sole, sale perché
musica e parole
sono sbronze dentro stanze
piene d’api e zanzare,
ridono dei nostri sforzi
ma lo so
che se spalanco la porta
Io le libererò.
Cadono le lettere magnetiche
dal frigo vecchio e stanco,
il pavimento è un foglio bianco,
e io in ginocchio
a schiaccherarle tutte come biglie
una ogni cento faccio gol,
lo stadio è pieno di tifosi
pronti a darmi del campione,
ogni parola fa un mattone,
e costruisco stanze
colorate senza tetto
e finalmente guardo.

Fuori dall’oblo’
vedo una schiera di stelle
che mi pregano di usare
altre parole piu belle
niente amore niente mare,
sole, sale perché
musica e parole
sono sbronze dentro stanze
piene d’api e zanzare,
ridono dei nostri sforzi
ma lo so
se lasci andare la testa
non ti dico.

Fuori dall’oblo’
vedo una schiera di stelle
che mi pregano di usare
altre parole piu belle
niente amore niente mare,
sole, sale perché
musica e parole
sono sbronze dentro stanze
piene d’api e zanzare,
ridono dei nostri sforzi
ma lo so
se lasci andare la testa
lo dicono di no.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

  
F C G Am F C E Am F C G Am F C E 

E Am 
Di cono che senza amare 

    F                          C
non   si può comporre una canzone, 

                      G        Am 
il miglior plettro   è la passione, 

                   F
per ritrovar le corde 

                      C
di una nuova ispirazione, 

              Mi7
devi soffrire  un altro po'
 
Am                           F
e galleggiare in fondo al pozzo 

                         C
che ha scavato l'ossessione, 

              G              Am
soltanto al buio cerchi il sole, 

                   F
in equilibrio instabile 

                      C
sul ciglio di un burrone, 

                 E7        Am F C G Am  
ma io non voglio andare giù,
 



F        C E7
e guardo su 

E7 A
Fuori dall'oblo' 

                       C#m 
vedo una schiera di stelle 


che mi pregano di usare 

                    F#m 
altre parole piu belle 

niente amore niente mare, 

sole, sale perché 


F            A 
musica e parole 


sono sbronze dentro stanze 

                   C#m 
piene d’api e zanzare, 


                      C#m7 
ridono dei nostri sforzi 

       D  
ma lo so 


DM7                  E 
che se spalanco la porta 


              Am F
Io le libererò    
    . 

C G m F C E7 

Am 
Cadono le lettere 

     F 
magnetiche 

                        C
dal frigo vecchio e stanco, 

               G             Am 
il pavimento è un foglio bianco, 

e io in ginocchio 

  F                           C 
a schiaccherarle tutte come biglie 

            E7 
una ogni cento faccio gol, 


Am                       F 
lo stadio è pieno di tifosi 

                         C
pronti a darmi del campione, 

         G6            Am
ogni parola fa un mattone, 

                 F 
e costruisco stanze 

                  C
colorate senza tetto 

          E7 
e finalmente guardo. 

   A 
Fuori dall'oblo' 

                        C#m
vedo una schiera di stelle 

che mi pregano di usare 

                    F#m 
altre parole piu belle 

niente amore niente mare, 

sole, sale perché 

F            A 
musica e parole 

sono sbronze dentro stanze 

                   C#m 
piene d’api e zanzare, 

                      C#m7
ridono dei nostri sforzi 

      D DM7
ma lo so 


DM7                  E
se lasci andare la testa 

non ti dico. 

   A 
Fuori dall'oblo' 

                        C#m 
vedo una schiera di stelle 

che mi pregano di usare 

                    F#m
altre parole piu belle 

niente amore niente mare, 

sole, sale perché 

F            A 
musica e parole 

sono sbronze dentro stanze 

                   C#m 
piene d’api e zanzare, 

                      C#m7 
ridono dei nostri sforzi 

       D
ma lo so

DM7                   E 
se lasci andare la testa 

lo dicono di no. 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here