Sogni e nostalgia – Neffa – Festival di Sanremo 2016

MILANO, 20/03/2014 NEFFA ALCATRAZ NELLA FOTO NEFFA FOTO:PRANDONI FRANCESCO *** Local Caption *** Giovanni Pellino, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Neffa (Scafati, 7 ottobre 1967),  un cantautore, rapper e produttore discografico italiano. Artista poliedrico, dopo una prima esperienza come batterista in due gruppi hardcore, negli anni novanta  considerato come uno dei precursori dell'hip hop in Italia ed uno dei massimi esponenti del rap italiano,[2] genere che poi abbandona gradualmente. Reso famoso dal gettonatissimo pezzo rap Aspettando il sole, uno dei primi inni hip hop italiani di metˆ anni novanta; influenzato da vari tipi di musica differenti, Neffa raggiunge l'apice della popolaritˆ nel 2001, con il singolo La mia signorina. Neffa  inoltre famoso per canzoni da classifica come oltre alle giˆ citate Aspettando il sole e La mia signorina, pezzi come Cambierˆ, Prima di andare via, Lontano dal tuo sole e Passione, quest'ultimo vincitore di premi. Il suo stile si avvale di una voce pulita ed  uno dei pochi artisti in Italia ad aver portato il Funk in classifica. Oggi la sua musica spazia dal pop al R&B, con un tono alquanto melodico e spesso cantautorale e poetico.

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Sogni e nostalgia – NeffaFestival di Sanremo 2016

 

Qualche volta il mondo sembra così freddo e stanco
Negli sguardi che tu incontri non c’è molto per te
Ma se capita che il vento arrivi tra le foglie
Puoi fermarti per sentire un po’ la musica che fa
Qualche volta c’è chi ride perché sei nel fango
E chi gode a farti male per il gusto che c’è
Può succedere che un diavolo ti stia tentando
Puoi trovare sempre un angelo che poi ti salverà
Tutto passa e va sogni e nostalgia
Baci dolci e lacrime
E per fortuna che torna sempre un po’
Voglia di sorridere
Un bel giorno arriverà da te la felicità
Una luce che si poserà sulle cose spente
E se al buio la paura viene lì e ti prende
Con il sole del mattino poi ogni fiore si aprirà
Tutto passa e va sogni e nostalgia
Baci dolci e lacrime
E per fortuna che torna sempre un po’
Voglia di sorridere
Vedrai tutto passa e va sabbia e cieli blu
Cose da decidere
E per fortuna che torna sempre un po’
Voglia di sorridere
Questa è per chi ha freddo e per chi è solo
Chiude gli occhi e non lo sa perché
Questa è per chi ha perso e non è un gioco
Questa è per il bene che ho per te

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale
con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here