Una donna dentro te

Gigi D'Alessio

Album

È contenuto nei seguenti album:
2001 Il cammino dell’età

Testo Della Canzone

Una donna dentro te di Gigi D’Alessio

Quante volte ho sbagliato
sono stato imbrogliato
da qualcosa nella mia mente
ho graffiato il tuo cuore
come un’acquila in volo
mi vedevi sempre distante
tu
più fragile che mai
spegnevi i sogni tuoi
quel pianoforte mio
il tuo nemico
a un’amore tagliato
cucirò le ferite
con l’aiuto delle carezze
quanto ho avuto paura
non lo puoi immaginare
ero calmo apparentemente io
pregando ho chiesto a Dio
non farla andare via
è lei la vita mia
potrei morire

c’era una donna dentro te
che ha fatto tanto male a me
e aveva quasi fatto a pezzi
questo nostro amore
quell’altra donna dentro te
ne raccontava di bugie
con il tuo viso e i tuoi vestiti
m’ingannava il cuore

e faceva di tutto per mandarmi via
c’era quasi riuscita nella sua follia
m’ero quasi rassegnato giuro
che dovevo perderti
non è facile ricominciare
se somigli troppo all’altra donna
non è colpa mia
con la forza del tuo cuore
troverò le parole
cercherò di dimenticare
se mi stringi più forte
dormirò questa notte
non farò come le altre volte
io
se devo andare via
ti porterò con me
lontano ovunque sia
staremo insieme

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Intro: Do Sol La- Mi- Fa Mi La- Sol

Do                 Sol                  Fa7+
Quante volte ho sbagliato sono stato imbrogliato

da qualcosa nella mia mente
Re-                  Mi7                      Re-
ho graffiato il tuo cuore come un'acquila in volo
            Fa      Sol
mi vedevi sempre distante
Do9      La-       Re-     Sol            Mi-
tu più fragile che mai, spegnevi i sogni tuoi
         La-    Fa           Sol4 Sol
quel pianoforte mio, il tuo nemico

Do            Sol              Fa7+
A un'amore tagliato cucirò le ferite

con l'aiuto delle carezze
  Re-            Mi7                  Re-
quanto ho avuto paura non lo puoi immaginare
             Fa    Sol
ero calmo apparentemente
Do9   La-                Re-       Sol         Mi-
io pregando ho chiesto a Dio, non farla andare via
  La-         Fa          Sol4 Sol
è lei la vita mia potrei morire

 Do        Sol         La-              Mi-         Fa
C'era una donna dentro te che ha fatto tanto male a me
          Mi           La-          Sol
e aveva quasi fatto a pezzi questo nostro amore
Do           Sol         La-       Mi-        Fa
quell'altra donna dentro te ne raccontava di bugie
            Mi             La-        Sol
con il tuo viso e i tuoi vestiti m'ingannava il cuore
Do           La                Re-
E faceva di tutto per mandarmi via
               La                Re-
c'era quasi riuscita nella sua follia
 Fa             Sol                     Mi- La-
m'ero quasi rassegnato giuro che dovevo perderti
       Re-
non è facile ricominciare
     Fa                      Sol
se somigli troppo all'altra donna
            Re- Do Mi- Fa
non è colpa mia 

Do                Sol              Fa7+
Con la forza del cuore troverò le parole

cercherò di dimenticare
Re-                Mi7                  Re-
se mi stringi più forte dormirò questa notte
                  Fa    Sol
non farò come le altre volte
Do9   La-         Re-       Sol       Mi-
io se devo andare via, ti porterò con me
  La-           Fa            Sol4 Sol
lontano ovunque sia, staremo insieme

 Do        Sol         La-              Mi-         Fa
C'era una donna dentro te che ha fatto tanto male a me
          Mi           La-          Sol
e aveva quasi fatto a pezzi questo nostro amore
Do           Sol         La-       Mi-        Fa
quell'altra donna dentro te ne raccontava di bugie
            Mi             La-        Sol
con il tuo viso e i tuoi vestiti m'ingannava il cuore
Do           La                Re-
E faceva di tutto per mandarmi via
               La                Re-
c'era quasi riuscita nella sua follia
 Fa             Sol                     Mi- La-
m'ero quasi rassegnato giuro che dovevo perderti
       Re-
non è facile ricominciare
     Fa                      Sol
se somigli troppo all'altra donna
            Re- Do Mi- Fa
non è colpa mia 

Do Sol La- Mi- Fa Mi La- Sol

 Do        Sol         La-              Mi-         Fa
C'era una donna dentro te che ha fatto tanto male a me
          Mi           La-                 Sol
e aveva quasi fatto a pezzi questo nostro amore (ripetere sfumando)

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here