Via della poesia

Album

È contenuto nei seguenti album:

2007 Dentro una rosa

Testo Della Canzone

Via della poesia di Mariella Nava

In Via della poesia ci siamo noi
In mezzo al traffico che va
ci prenderemo tutto il tempo
che voglia di tenerci là
fermi abbracciati quanto vuoi difendendoci da dentro
esaltati da fare paura
dando a tutto il resto altra misura
liberi
come si sentono un po’ i matti…
In via della poesia viviamo noi
sfidando il mondo che non sa
nel vuoto del suo movimento e ci guardano come un frammento
un disturbo dentro al firmamento non girarti,
lascia che imparino amore…
Che c’è altro nella vita
di cui vergognarsi
che c’è altro nella vita
da cui ripararsi
dammi bene questi occhi
mentre cerchi
mentre tocchi
dai capelli fino ai tacchi
e sei vivo come me
Che c’è altro nella vita
di cui spaventarsi
che c’è altro nella vita
di cui poi pentirsi
gridami quello che senti
posami tutti gli accenti
dimmi che non ti accontenti
e che ami come me
come me….
In Via della poesia esistiamo noi
come il barbone che sta là
sparlando dei giorni futuri
come le mille verità
di quelle frasi messe giù
urlate secche sopra ai muri
e la luna alza maree alla gola
ad ogni pausa segue una parola
chiudi l’ombrello che la pioggia non batte ma cola…
Che c’è altro nella vita
di cui non bagnarsi
che c’è altro nella vita
di cui non sporcarsi
dammi bene tutto quanto
lascia i limiti soltanto
ubriachi di vinsanto
dolce buono come te
Che c’è altro nella vita…
Prendi tutto quando mangi
mentre ridi mentre piangi
quando fino in fondo
spingi e ci credi come me
come me…
E ti accendi come me

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

     
D
In Via della Poesia ci siamo noi,

                           Bm
in mezzo al traffico che va

                             A
ci prenderemo tutto il tempo.

D
Che voglia di tenerci là

                              G
fermi, abbracciati quanto vuoi

                      A
difendendoci da dentro

F                     E
esaltati da fare paura

                                   Dm
dando a tutto il resto altra misura

                                  G
liberi come si sentono un po' i matti.

D                              D9
In Via della Poesia viviamo noi

                            Bm
sfidando il mondo che non sa

                        A7
nel vuoto del suo movimento

F                              Gm
e ci guardano come un frammento

un disturbo dentro al firmamento.

Gm6                                    D
Non girarti, lascia che imparino, amore

                        G9
che c'è altro nella vita

                   D9
di cui vergognarsi,

                        Em9
che c'è altro nella vita

                 B9
da cui ripararsi.

                       G#m6
Dammi bene questi occhi

                            D#
mentre cerchi, mentre tocchi

                          Fm
dai capelli fino ai tacchi

                  E
e sei vivo come me

                        A9
che c'è altro nella vita

                   E
di cui spaventarsi,

                        F#m9
che c'è altro nella vita

                    C#9
di cui poi pentirsi.

                        A#m6
Gridami quello che senti

                        F
posami tutti gli accenti

                           Gm7
dimmi che non ti accontenti

                  C# G#7
e che ami come me,   

     C#9   D#m7
come me.   

D                                D9
In Via della Poesia esistiamo noi

                          Bm
come il barbone che sta là

                            A
sparlando dei giorni futuri.

D
Come le mille verità

                          Bm
di quelle frasi messe giù,

                            Dm
urlate secche sopra ai muri.

F6                            Em
E la luna alza maree alla gola

                              Dm
ad ogni pausa segue una parola

chiudi l'ombrello che la pioggia

           G7     D
non batte, ma cola

                        G9
che c'è altro nella vita

                   D9
di cui non bagnarsi

                        Em9
che c'è altro nella vita

                     B9
di cui non sporcarsi.

                       G#m6
Dammi bene tutto quanto

                        D#
lascia i limiti soltanto

                     Fm
ubriachi di vin santo

                    F
dolce, buono come te

                      A#9   F Gm9
che c'è altro nella vita.     


D                        Em7
Prendi tutto mentre mangi

                          D
mentre ridi, mentre piangi

                           Bm6
quando fino in fondo spingi

                   F# B9
e ci credi come me,   

     F#9
come me.

C#7               D  F#
E ti accendi come me.

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here