48h – Jeson Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
48h – Jeson

Yeah, Non c’è un alibi che tenga baby
Me la sono vista nera
Divido il piatto con chi c’era durante l’attesa
Pesa ai quanto la mia pazienza
Cresco un paio di ali un’impresa
Ora tento di andare più su
Uh yeah non la voglio una vita normale
E ho corrotto la malinconia
Con frasi del tipo ci provo
Ma non è mio solito fare
Mi parli delle solite cose
Io diffido da certi discorsi anche quando colpiscono il cuore

Parto da qui, mi faccio il trip, come da routine no
Ci dormo di notte, con le promesse, sotto al cuscino
Cercami nel buio come una volante fa con un bandito
Se mi senti distante lascio coordinate su quello che scrivo
E che scavo da un po’
Voglio un tesoro per me, fai che non c’è una via di fuga
Non so cosa inventarmi non ho opzioni valide oltre a queste,
non ti do la soddisfazione di vedermi a terra baby non ho nulla anche se non è ok,
ho mille ragioni per dirti di no

Voglio giorni di 48h che sto cielo cambi il suo colore un tetto dipinto dalle paranoie
Ho fatto scelte che non voglio rifare non mi volto
Oh my god sono fuori di casa come piove nulla che mi copre veleno
queste gocce un esame di coscienza, se qualcosa mi tormenta.

Ecco una serie di risorse utili per Jeson in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *