Ballata dell’arte

Album

È contenuto nei seguenti album:

Luigi Tenco canta Tenco.jpg 1972 Luigi Tenco canta Tenco, De André, Jannacci, Bob Dylan
Vedrai vedrai.JPG 1982 Vedra vedrai
2.JPG 2003 Luigi Tenco
2008.jpg 2008 I grandi successi
Vedrai1.jpg 2009 Vedrai, vedrai (Vol 2
2009.jpg 2009 Ho capito che ti amo / Vedrai vedrai
L'uomo e l'artista.jpg 2011 L’uomo e l’artista

Testo Della Canzone

Ballata dell'arte di Luigi Tenco

C’è chi dice che l’arte

non ha rapporti con la società,

per cui l’artista vero

non si occupa mai di problemi sociali,

lui si sente isolato,

chiuso in problemi intimi,

problemi che coinvolgono

la personalità.

C’è chi dice che l’arte

non ha rapporti con l’uomo comune,

per cui l’artista vero

non può usare un linguaggio capito da tutti,

anzi, meno comune

sarà il linguaggio usato,

tanto più verrà a galla

la personalità.

Ma c’è invece chi pensa

che l’arte ha un suo rapporto con la società,

visto che il nostro artista

assomiglia all’uomo tipico del nostro tempo,

soffre anche lui di un male

purtroppo assai diffuso,

che ogni volta ritorna

portando un nome nuovo:

ieri era il superuomo,

adesso è l’introverso,

comunque è sempre il mito

della personalità.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here