Gli assolati vetri

Album

È contenuto nei seguenti album:
Come un uomo tra gli uomini

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Gli assolati vetri di Michele Zarrillo

E cambia il cielo dietro
gli assolati vetri del tramonto
si colora e scende piano
e si fa scuro sulla corsa silenziosa
dei ragazzi che tornano dal gioco
stanchi per la cena sento il cuore
mio che batte alla finestra
mentre il mondo si dissolve controluce
inumidisce gli occhi
Mischia l’aria coi pensieri
mentre trasparente sale
il senso della vita
il senso della vita

È tutto vero e l’onda fresca
della sera porta i brividi alle braccia
e il mondo mio lo riconosco
Ú il mondo mio lo assaporo
tra le labbra e il sentimento
e le erezioni di noi ragazzini
quando il vento ti scosciava
Tu trattieni con la mano
i tuoi capelli sembra vogliano
Scappare…
Scappare

Anima del mare
Sembra quasi di volare
Persi in questa voglia di toccarsi
Di abbracciarsi e di parlare
Inumidisce gli occhi
Mischia l’aria coi pensieri
La voglia di guardarti e dirti sulle labbra
Quanto ti ho aspettata
È il senso della vita.

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here