Ho molta paura

Album

È contenuto nei seguenti album:
1993 Esco dal mio corpo e ho molta paura

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Ho molta paura di Elio e le storie tese

Canale sinistro:
Hai una voce di merda come quella che canti, come sei un uomo di merda, come sei un vigliacco, come sei un pornografico, come sei un depravato, come sei tutto, sei un uomo di merda. Il Signore non ti deve mai lasciare in pace, ti deve dare tante di quelle mortificazioni, tanti di quei grattacapi che solo il Padre Eterno te li puo’ dare, te lo auguro di tutto cuore perche’ vi sto perseguitando tramite ‘na fattucchiera.
Canale destro
Brutto stronzo, m’ hai rovinato un figlio con le tue sporche luride canzoni, ma non devi avere pace finche’ vivi, ti perseguitero’ sia mentalmente che fisicamente che pissicologicamente come hai fatto con mio figlio. Stronzo tu e tutto il tuo complesso, e firmati con il tuo nome, perche’ ? Hai paura di essere scoperto ? T’ho scoperto lo stesso, stronzo.

Ha… Elio! aaaah… É un tipo molto svelio!
Giosepinepinepine Giosepinepinepine Giose… ehh pin pi pi pi pi pin pine!
Vix! ue’ ue’ tona uor map (non e’ chiaro… forse e’ “warm up”)
…Questo pezzo e’: manicomio!
Uno, due, tre, quatro… (partono male)
Ma caz se ti dico uno due tre quattro parti con i (non si capisce, forse
“tom”)
Manicomio! Manicomio!
Questo pezzo e’ il S (detto proprio “s” senza vocali) Francesco…
Alza la chitarra!
E si’ Francesco! o o o!
E si’ Francesco! o o o!
E si’ Francesco! o o…
Uno due tre quattro cinque sei sette otto nove dieci undici dodici tredici
quattordici quindici sedici diciassette diciotto (uu!) diciannove venti
ventuno ‘tidue ventitre ‘ntiquattro!
Iozzorne’im Dipp…
Di piu’! Ma… Iu’! Iozzorneim? Catalogna! Ma di piu’ porcogiud…
Iozzorne’im? Catalogna Iozzorne’im? Cattalogna…
Le mosche si fermano sul collo!
Shhh per favore, per favore… Il prossimo pezzo d’ciamo…
prossimo pezzo e’ intitolato Settore giovanile targato travagliato!
Uan tchu tci fo’
Settore Giovanile… Targato Travagliato
(inizio “Cavo” con archi)
Ciccio!
Ricordo una mattina andando a scuola…
Basta basta… e’ finito il concerto
(pubblico chiede il bis ed Elio subito e’ d’accordo) BIS!
Ava aurle a e orle auea (fischia) cucu cucu
Giorgio Giorgio! ‘spetta
a arual eargu a (farfuglia parole inesistenti belando un po’);
cucu cucu
Giorgio! Legnami!”

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here