Il gigante – Nomadi

The music band Nomadi on a terrace. From left, Umberto Maggi, Augusto Daolio, Beppe Carletti, Paolo Lancellotti, Chris Dennis. Asiago (VI), Italy, 1974.

Album

È contenuto nei seguenti album:

1973 Un giorno insieme

Testo Della Canzone

Il gigante – Nomadi di Nomadi

Un gigante qua
al mercato della città
vende mani a chi
vuole arrampicarsi qui
vento mai non ha
caldo e sole non soffrirà,
una roccia invincibile.

Con che mai lo affronterai?
Ho provato anch’io
con la lancia e lo scudo mio
ed ho perso io
ed ormai non lotto più.

Un gigante qua
compra anima e povertà
mille braccia ha, cento bocche ha
ma non sa se un cuore ha.
Mille braccia ha, cento bocche ha
ma non sa se un cuore ha.

Quanta gente non crede più, non ha più
tu per me sei l’unico che può si tu puoi
tu che aria sei
non ti pieghi ai suoi vorrei
ora tu non vuoi
solo il bene che c’è in noi
tu che amore dai
la sua ira tu scioglierai
un gigante qua ecco trema già
sa che tu lo vincerai
un gigante qua ecco trema già
sa che tu lo vincerai.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here