L’abbandono – Gianni Morandi

Album

È contenuto nei seguenti album:
1973 Jacopone

Testo Della Canzone

L'abbandono – Gianni Morandi di Gianni Morandi

( MigliacciCiniMauro LusiniFarinaMonteduro)

Come stenta il sole a nascere stamane

sembra che non voglia mai venire su

e magari venisse giu’

perchè questo è un giorno triste

questo è il giorno delle delusioni

l’uomo vive solo e non lo sa

dove siete amici miei

io vivo e sto morendo

io non vedo il sole eppure so che c’è

è buio intorno a me

dura un giorno la felicita’

il dolore un’eternita’

le mie mani han seminato

il campo è vuoto

le parole mi son morte sulle labbra

io parlavo e sono muto

io vedevo il sole cieco

per tre volte il gallo ha gia’ cantato

l’uomo vive solo e non lo sa

dove siete amici miei

io vivo e sto morendo

io non vedo il sole eppure so che c’è

è buio intorno a me

dura un giorno la felicita’

il dolore un’eternita’

dura un giorno la felicita’

il dolore un’eternita’

dura un giorno la felicita’

il dolore un’eternita’.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here