Nu ritratto ‘e tanto tiempo fa

Album

È contenuto nei seguenti album:

1999 Nu Ritratto – Live in Matera

Testo Della Canzone

Nu ritratto 'e tanto tiempo fa di Nicola Arigliano

Pur stasera ‘o sole
Se sta affunnanno a mare
Nell’aria ‘sti culure
So’ gocce d’acqua e fuoco
E tu commà ‘na luce
‘A coppa ‘na cannela
Te stai cunnulianno
Chiano chiano in pietto a me

‘Nu ventoriello doce
Pazzea attuorno ‘a veste
Vulesse strennesià
Fuiete pe’ I capilli
Gesù… me pare nu ritratto… ‘e tanto tempo fa

E doppo all’improvviso
Comma ‘no signale
‘E stelle chiù guaglione
Se stanno randamà
Pezzulle tutte argiento
Scavate in d’o velluto
Pusateve nu poco
‘N terra ai pieri sugno

Nuie senza e ce parla’
E senza ‘na parola
Pensammo ‘e stesse cose
Ca portano lontano
Gesù… me pare nu ritratto… ‘e tanto tempo fa

Nu ritratto… ‘e tanto tempo fa
[Parlato]
L’orchestra! Oh yeh! Oh yeh! Bravi!…
Ah sì! Ah beh sì!
Adesso facciamo una cosa molto bella,
Peccato che il povero composi(tore) Carlo Donida,
Un bravo musicista, Mogol ha fatto il testo,
Eh fece questo bel tema tanti anni fa,
Adesso lui se n’è andato,
Gli ultimi mesi dell’anno scorso se n’è andato.
Carlo era molto bravo, Carlo Donida,
Ricordiamolo, ricordiamolo
No, no, no, no, no
Se n’è andato per dire “aveva un impegno”, ecco!
Doveva andare per quello… passaporto, è andato via
Tutto a posto eh sì sì
Eh… una tournée… ecco
Mettia… mettiamola così tournée, tournée, tournée!
Ebbé, e il semplice fatto che ascoltiamo lui… è qui no!
Maestro… one two three four.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here