‘A luna ‘e Napule

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

'A luna 'e Napule di Canzoni Napoletane

(Libero BovioSpagnuolo)
Pina Cipriani

– Oje luna meza triste e meza allèra,
tu nun si’ rrobba ‘e ccá, si’ rrobba ‘e fore…
Te canuscette e fuje na primmavera,
tant’anne fa…quanno, pa via do mare,
giuvinuttiello, mme purtaje ll’ammore…

No, tu nun si’ ‘e ll’America…
no, tu si’ ‘a luna ‘e Napule…
Mé’, párlame ‘e Pusilleco,
‘o cielo mio che fa? –

Ma ‘a luna, ‘a luna ‘e Napule,
s’ha cummigliato ll’uocchie cu na nuvola,
senza puté parlá!…

Ca si luntano mme purtaje ll’ammore,
‘nzuonno, mme sonno, tutte nnotte, ‘o mare…
Mare che canta meglio ‘e nu tenóre
e canta sempe, da ‘a matina â sera,
Mare che è cchiù turchino ‘e tutt
e mare…

No, tu nun si’ ‘e ll’America…

E dimme, oje luna: – E’ vierno o è primmavera? –
dimme: – A ‘o paese mio se canta ancora?
Lùceno sempe ‘e lume pa Riviera? –
– No, ninno mio, ma ‘a notte, dint
o scuro,
quacche chitarra va sunanno ancora… –

No, tu nun si’ ‘e ll’America…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here