A mità – Gianni Celeste

Album

È contenuto nei seguenti album:

2010 Terra mia

Testo Della Canzone

A mità – Gianni Celeste

dui vot inda simman
ci virimm poc tiemp
quant cose ca me sto pirdenn
cerco di essere presente
ma purtroppo gia lo so
egli arrivera all’impazzita
chistu tiemp ca inziem o destin a decis accussi
ca na storia ca tuccava o ciel
mi jeva a firniRIT..
mi sent fragile
nun è possibile
ca l’affatt e nu pat che figli
accussì sa dda spartir
vedersi poco e poi
star male senza e nuj
e nun tenir a forza e o curagi
cchiu e pirduna
chis core diviso a metà
nun mo sacci accuncià
so dui ben ca tutt na vita mann accupagna
mi sent fragile
nun è possibile
ogni ghiuorn ogni ora ogni istante
mo spatr a mitàfors me stongh mbrugliann
(fors me stongh mbrugliann)
troppo tiemp sta passann
(troppo tiemp sta passann)
pi turna a piglia chell’armunia..
ca tinivo finqa a jeri
(ca tinivo finqa a jeri)
ca stu tiemp ca inziem o destin a decis accussi
ca na storia ca tuccava o ciel
mi jeva a firni
primma e qualche incomprensione
(primma e qualche incomprensione)
ca soltano chi è diluso o po capì..
ca stu tiemp ca inziem o destin a decis accussi
ca na storia ca tuccava o ciel
mi jeva a firni

RIT
mi sent fragile
nun è possibile
ca l’affatt e nu pat che figli
accussì sa dda spartir
vedersi poco e poi
star male senza e nuj
e nun tenir a forza e o curagi
cchiu e pirduna
chis core diviso a metà
nun mo sacci accuncià
so dui ben ca tutt na vita mann accupagna
mi sent fragile
nun è possibile
ogni ghiuorn ogni ora ogni istante
mo spatr a mità

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here