Accidenti a quella sera

Album

È contenuto nei seguenti album:

1972 Raffaella…Senza respiro
1987 I grandi succesi di Raffaella Carrà

Testo Della Canzone

Accidenti a quella sera di Raffaella Carrà

(Boncompagni)

L’ho incontrato l’altra sera
E ho sentito un tuffo al cuore
Ma nessuno se n’è accorto,
Neanche lui

Non volevo che sapesse
Come sono innamorata
Sospiravo solamente dentro me

Ah ! Ah! Ah! Ahhhhhhh……

….Aaaaaaccidenti a quella sera
Quando lui mi disse “Ciao!”
E mi chiese di ballare un pò con me

Accidenti a quella sera
Ma perchè ci sono andata
Da quel giorno io non vivo propio più

Ma sono forte vedrai,
Lui non lo sa
Ma non mi avrà

Da domani sono un’altra
Da domani vita nuova
Leggo libri, studio canto
Gioco a tennis, a ping-pong
Vedo amici, incontro gente
Vado in centro, faccio spese
E mi giro la città

Organizzo passeggiate,
Vado al cinema con tutti
Pianto fiori, gioco a scacchi
Colleziono francobolli
Compro un pesce,
Un cane, un gatto
Ed a lui non penso più
L’ho incontrato l’altra sera
E dinuovo un tuffo al cuore
Mi ha guardata,
Mi ha sorriso,
Ha detto “Ciao!”

Io volevo andare via
Poi mi sono avvicinata
Son riuscita solamente a dir così…..

Ah ! Ah! Ah! Ahhhhhhh……

….Aaaaaaccidenti a quella sera
Quando lui mi disse “ciao”
E mi chiese di portarmi a casa sua

Accidenti a quella sera
Ma perchè ci sono andata
Ora penso solamente a quello là

Ma sono forte vedrai,
Lui non lo sà,
Mi sposerà

Da domani sono un’altra
Da domani vita nuova
Niente libri, niente canto
Niente tennis, e ping-pong
Niente amici, niente gente
Niente spese, niente niente
Io non vado più in città

Abolite passeggiate,
Basta al cinema con tutti
Niente fiori, niente scacchi
E neppure francobolli
Niente pesci, cani, gatti
Penso solo a quello là

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here