Addio signora

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Addio signora di Achille Togliani

No la commedia e’ inutile

ti leggo in fondo al cuore

quello che vuoi nascondermi

sta scritto in fronte a te

Su non mentire dimmelo

che spento e’ il nostro amore

tanto che fare illudersi

tutto finisce ahime’.

Addio mia bella signora,

lasciamoci cosi senza rancor

al destino che vien

rassegnarsi convien

sospirare piangere perche’.

Tu sei passata incognita

un di sul mio cammino

io senza nulla chiederti

t’accolsi in braccio a me

composi in un sol palpito

il mio con il tuo destino

ora mi dici vattene

vedi non t’amo piu.

Addio mia bella signora,

lasciamoci cosi senza rancor

al destino che vien

rassegnarsi convien

sospirare piangere perche’.

Perche’ mi guardi pallida

con quella smorfia strana

temi che possa ucciderti

e vendicarmi qui.

No, penso fra le lacrime

a mamma mia lontana

non voglio farla piangere

e poi partir con te.

Addio mia bella signora,

va pure segui pure il tuo destino

sapra’ dire al mio cuore

e’ finito l’amore

la chimera fragile passo’…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here