Altrove – Giulia Zedda Testo della canzone

Altrove – Giulia Zedda Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Altrove – Giulia Zedda

Non vorrei lamentarmi ma questo non è il posto dove esporre delle idee o realizzare il proprio sogno
So che non vuoi sentirlo ma voglio andare via questa è solo una città
no, non la sento a casa mia
Vuoi sapere com’è?

C’è gente sui balconi che fuma sigarette mentre guarda i passanti e tra i pensieri suoi si perde
qualcuno lì per strada sta sognando casa nuova ma non ha nemmeno un letto e spera sempre che non piova
c’è chi guarda le stelle in mezzo alla luna piena
c’è chi va a letto all’alba e dorme fino alla sera
chi sale sopra i tetti e si allontana da ogni cosa per guardare il cielo nero dopo il tramonto rosa
come quel ragazzo che vorrebbe cantare ma suo padre non lo approva e dice vai a lavorare

saresti come tanti altri e devi lasciar stare, farai l’operaio e non ti lamentare

Perché ognuno ha la sua storia
Ognuno ha la sua vita
Ma vuoi mettermi a tacere anche quando sto zitta
Perché vuoi giudicare la mia voglia di partire,
la mia voglia di scappare altrove e farmi un’altra vita
Ognuno ha la sua storia
Ognuno ha la sua vita
Ma perché stai lì a guardare? Pensi che sia una fallita?

Perché vuoi giudicare la mia voglia di partire,
la mia voglia di scappare altrove e farmi un’altra vita

Vedo una panchina vuota
E mi siedo ad osservare
queste persone che stanno qua anche se vivon male

come quella che cammina ogni giorno sempre sola
tra gli alberi del bosco dietro alla chiesetta nuova
sogna anche lei di diventare una grande artista
si è stancata di fare giorno e notte la barista
come puoi ben vedere qui la gente è frustrata
la paura di andar via non l’ha mai abbandonata

Perché ognuno ha la sua storia

Ognuno ha la sua vita
Ma vuoi mettermi a tacere anche quando sto zitta
Perché vuoi giudicare la mia voglia di partire,
la mia voglia di scappare altrove e farmi un’altra vita
Ognuno ha la sua storia
Ognuno ha la sua vita
Ma perché stai lì a guardare? Pensi che sia una fallita?

Perché vuoi giudicare la mia voglia di partire,
la mia voglia di scappare altrove e farmi un’altra vita
Di farmi un’altra vita (x5)
Pensi che sia una fallita?

Perché poi giudicare?
Non vuoi anche tu scappare
da ‘sto posto dove non si può nemmeno più sognare
Ma continui a giudicare la mia voglia di partire,

la mia voglia di scappare altrove e farmi un’altra vita

Perché ognuno ha la sua storia
Ognuno ha la sua vita
Ma vuoi mettermi a tacere anche quando sto zitta
Perché vuoi giudicare la mia voglia di partire,
la mia voglia di scappare altrove e farmi un’altra vita
Ognuno ha la sua storia
Ognuno ha la sua vita
Ma perché stai lì a guardare? Pensi che sia una fallita?

Perché vuoi giudicare la mia voglia di partire,
la mia voglia di scappare altrove e farmi un’altra vita

 

Ecco una serie di risorse utili per Giulia Zedda in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Giulia Zedda

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here