Ammore mio impossibile – Nino D’Angelo

 

Album

È contenuto nei seguenti album:
2001 Terranera

Testo Della Canzone

Ammore mio impossibile – Nino D’Angelo

Ma quanto è bello a te vedè
Quanno cu ll’uocchie ‘e suonno
Areto ‘e lastre guarde ‘o iuorno ca vene
E nu cafè te scarfa a vita
Ma quanto è bello a te sentì
Parlà fore ‘o balcone
Da guerra ‘ell’africa ca tiene int’o core
E chesta Italia ca nun vola

Amore mio impossibile
Ca nun me lasse maie sulo
Pecchè cu te vo sta ‘o pensiero
E nun se mporta da ragione
Fatt’aspetta’ dint’a sta freva
Ca me fa vivere ‘o core
Famme sta male a vulè bene
Si chisto è ‘o prezzo d
a gioia

Ma quanto è bello a te vedè
Cu ‘o sole ncopp’a faccia
Distratta dint’a na canzona d’ammore
Ca nun te scuorde maie e parole
Ma quanto è bello a te sentì
Cuntenta e nnammurata
Ca vutte ‘e vase a chi t’appiccia ‘e passione
‘o tiempo ‘e na telefonata

Amore mio impossibile
Ca nun me lasse maie sulo
Pecchè cu te vo sta ‘o pensiero
E nun se mporta da ragione
Fatt’aspetta’ dint’a sta freva
Ca me fa vivere ‘o core
Famme sta male a vulè bene
Si chisto è ‘o prezzo d
a gioia

Amore mio impossibile
Ca nun me lasse maie sulo
Pecchè cu te vo sta ‘o pensiero
E nun se mporta da ragione
Fatt’aspetta’ dint’a sta freva
Ca me fa vivere ‘o core
Famme sta male a vulè bene
Si chisto è ‘o prezzo d
a gioia

 


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Intro x 2:
G  A-  B-  A-  G
G          A-           B-
Ma quant'è bell a te veré
                      E-
quand coll`uocchi `e suonn
                        D          G
aret `e lastr guard `o journ che vien
A-                   D
e nu café t scarf a vit

G          A-            B-
Ma quant'è bell a te sentí
                E-
parlá for `o balcon
                          D         G
a guerr `ell`Africa che tien int `o cor
A-         D              G
di quest`Italia che non vuol

{Rit.}
        G              A-                          B-
        Ammor mio impossibile, ca nun me lass mai sul
                            G         A-                      B-
        pecché con te, co sto pensier, ca nun s`emport da ragion
                       A-         B-                    E-
        fatt aspettá rint a sta frev, ca me fa vivere `o cor
                      A-                              G
        famm sta mal oppur ben, si chist è `o prezz ra gioia

G          A-           B-
Ma quant'è bell a te veré
                  E-
co o sol ncopp a facc
                      D       G
distratt rint a na canzon d`ammor
A-                   D
ca nun te scuord ma `e parole

G          A-           B-
Ma quant'è bell a te sentí
                 E-
cuntent e annamurat
                          D          G
che butt e vas a chi t`appicc `e passione
A-        D         G
o tiemp e na telefonat



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here