Arrivano i cinesi

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Arrivano i cinesi di Bruno Lauzi

Tutte le sere
al solito posto
io resto nascosto
dai vieni anche tu
se mi vuoi trovare
son dentro all’armadio
ascolto la radio
e non esco più

Arrivano i cinesi
arrivano nuotando
dice Ruggero Orlando (1)
che domani sono qui

Arrivano i cinesi
arrivano a milioni
più gialli dei limoni
che metti dentro il tè

Perché, perché?
Perché lo chiedo a te

Arrivano i cinesi
e mangiano felici
le quaglie, le pernici
che avevi preso tu

Arrivano i cinesi
succede un quarantotto
si piazzano in salotto
e non se ne vanno più

Perché, perché?
Perché lo chiedo a te

Io mangio solo
il riso bollito
mi vesto di seta
son tutto ingiallito
e se c’ho un pensiero
lo scrivo, se posso
su un libro speciale
un libretto rosso (2)

Arrivano i cinesi
son piccoli e veloci
sorpassano agli incroci
correndo a testa in giù

Arrivano i cinesi
ti insegnano il saluto
con l’alfabeto muto
così non parli più

Perché, perché?
Perché lo chiedo a te

Arrivano i cinesi
arrivano nuotando
dice Ruggero Orlando
che domani sono qui

Arrivano i cinesi
succede un quarantotto
si piazzano in salotto
e non se ne vanno più

Perché, perché?
Perché lo chiedo a te

Perché, perché?
Perché?

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here