Banner lo scoiattolo

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Banner lo scoiattolo di Bambini

Credersi un gatto è presto prestissimo fatto,

un paio di baffi e l’unghia felina che graffi,

lavarsi pochino, proprio come fa Paolino,

quando si sveglia pigro pigrissimo al mattino.

Sembra un giocattolo,

questo scoiattolo,

che come un gattolo-llo-llo-llo…

Lo trovarono nella foresta,

gli animali gli fecero festa,

la sua mamma divenne una gatta,

e la storia riparte un po’ matta.

Lo scoiattolo per colazione,

lui voleva pesce fresco e salmone,

le zampette per lavarsi il naso,

e per letto una luna di raso.

Banner, banner, cosa fai?

Banner, banner, ma chi sei?

Banner, chi credi di esser mai?

Credersi un gatto è presto prestissimo fatto,

un paio di baffi e l’unghia felina che graffi,

lavarsi pochino, proprio come fa Paolino,

quando si sveglia pigro pigrissimo al mattino.

Sembra un giocattolo,

questo scoiattolo,

che come un gattolo-llo-llo-llo…

Lo scoiattolo visse il suo dramma,

nell’incendio perdendo la mamma,

era strana la sua situazione,

continuava a sentirsi un gattone.

Tempi duri sì, per la bestiola,

che nel bosco piangeva da sola,

ma poi vide nello specchio la coda,

specchio e spicchio di luna alla moda.

Banner, banner, cosa fai?

Banner, banner, ma chi sei?

Banner, chi credi di esser mai?

Credermi un gatto ma sono mattissimo matto,

mi taglio i baffi e l’unghia felina che graffi,

pesce cominci, io cambierò veloce,

e sopra un amo, io canterò a gran voce.

Io lo scoiattolo,

come un giocattolo,

dentro un barattolo,

chiudo il mio gattolo…

Fa-fa-favava,

fa-fa-fa-fava,

fa-fa-fa-fa-favava

fa-fa-fa-fa-fava.

Fa-fa-favava,

fa-fa-fa-fava,

fa-fa-fa-fa-favava

fa-fa-fa-fa-fava.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here