Camera Mia Eugenio in Via Di Gioia – Testo con accordi

">

Camera Mia – Eugenio in Via Di Gioia Testo e accordi per chitarra. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

ACCORDI PER CHITARRA

Accordi per Chitarra

Intro
La
La mia casa una stazione
Re
La mia vita una partenza

Gli orari le paure
La
La mia casa una stazione
Re
Oltre quella linea gialla

Verse 1
La
I controllori timidi

I sogni leggerissimi
Mi
Si spezzano e si torna a mangiare
La
Gli anziani rumorosi

Le connessioni lente
Mi
Un treno ad alta velocità
La Re
Senza piani estiv–> Continua su Accordi per Chitarra <–

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Camera Mia – Eugenio in Via Di Gioia

La mia casa una stazione
La mia vita una partenza
Gli orari, le paure
La mia casa ha una stazione
Oltre quella linea gialla

I controllori timidi, i sogni leggerissimi
Si spezzano e si torna a mangiare
Gli anziani rumorosi, le connessioni lente
Un treno ad alta velocità
Senza piani estivi, piogge interiori e nuvole mentali
Gli Smiths scorrono, io fermo al finestrino

La mia casa una stazione
La mia vita una partenza
Gli orari, le paure
La mia casa una stazione
Oltre quella linea gialla
È proprio lì che c’è camera mia
È proprio lì che c’è camera mia
È proprio lì, proprio lì, proprio lì
Che trovi camera mia

Sì viaggiare, evitando le ansie più dure
Sì viaggiare, cogliendo queste sfumature
Codice biglietto, salvietta monodose
Pulisci le mie mani, pulisci queste frasi
Che sono sporche di te, sono sporche di te
Sono sporche di te

La mia casa una stazione
La mia vita una partenza
Gli orari, le paure
La mia casa una stazione
Oltre quella linea gialla
È proprio lì che c’è camera mia
Proprio lì che c’è camera mia
Proprio lì, proprio lì, proprio lì
Che trovi camera mia
La mia casa una stazione
La mia vita una partenza
Gli orari, le paure
La mia casa una stazione
Oltre quella linea gialla
È proprio lì che c’è camera mia
Proprio lì che c’è camera mia
Proprio lì, proprio lì, proprio lì
Che trovi camera mia

E perderemo coincidenze
E stringeremo bene i denti
Con le braccia conserte
Per evitare di parlare con la gente
Dell’ufficio, del fine settimana
Del tempo, della politica italiana
Di quanto è lungo questo viaggio
Del paragone con l’estero
Ma quanto è lungo questo viaggio
Al paragone con l’estero

La mia casa un’invenzione
La mia vita un presupposto
Gli orari, le paure
La mia casa un’invenzione
Oltre quella linea gialla
È proprio lì che c’è camera mia
È proprio lì che c’è camera mia
È proprio lì, proprio lì, proprio lì
Che trovi camera mia

La mia casa una stazione
La mia vita una partenza
Gli orari, le paure
La mia casa una stazione
Oltre quella linea gialla
È proprio lì che c’è camera mia
Proprio lì che c’è camera mia
Proprio lì, proprio lì, proprio lì
Che trovi camera mia.

Ecco una serie di risorse utili per Eugenio in Via Di Gioia in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Eugenio in Via Di Gioia

Tutti gli ACCORDI PER CHITARRA delle canzoni di Eugenio in Via Di Gioia