Cancello tra le rose

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Cancello tra le rose di Festival di Sanremo 1957

(di De PaolisBertini)
Giorgio ConsoliniClaudio Villa

Quando maggio risplendeva
e ogni rosa rifioriva
m’attendeva palpitante di tremor
abbracciati a quel cancello
sul suo labbro di corallo
ogni bacio profumava come un fior
ma le rose s’appassirono alla fine
e le spine son rimaste nel mio cuor.

Cancello tra le rose
un angelo stanotte m’ha sorriso
e ho risognato il sogno più radioso
del cuore mio.
Cancello tra le rose
sulle speranze mie ti sei richiuso
e sento ancora l’eco tormentoso
d’un triste addio.
Tu che all’ora del tramonto
ci ritrovavi accanto, due cuori e un’anima
tu, che mi nascondi il cielo
e che mi lasci solo col mio dolor.

Cancello tra le rose
che rose non hai più per la mia attesa
da quando per amore m’ha deluso
cancello tra le rose
che non ti schiudi più.

Cancello tra le rose.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here