Cancello tra le rose

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Cancello tra le rose di Festival di Sanremo 1957

(di De PaolisBertini)
Giorgio ConsoliniClaudio Villa

Quando maggio risplendeva
e ogni rosa rifioriva
m’attendeva palpitante di tremor
abbracciati a quel cancello
sul suo labbro di corallo
ogni bacio profumava come un fior
ma le rose s’appassirono alla fine
e le spine son rimaste nel mio cuor.

Cancello tra le rose
un angelo stanotte m’ha sorriso
e ho risognato il sogno più radioso
del cuore mio.
Cancello tra le rose
sulle speranze mie ti sei richiuso
e sento ancora l’eco tormentoso
d’un triste addio.
Tu che all’ora del tramonto
ci ritrovavi accanto, due cuori e un’anima
tu, che mi nascondi il cielo
e che mi lasci solo col mio dolor.

Cancello tra le rose
che rose non hai più per la mia attesa
da quando per amore m’ha deluso
cancello tra le rose
che non ti schiudi più.

Cancello tra le rose.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Cm
CANCELLO TRA LE ROSE

                               Fm6
UN ANGELO STANOTTE  MI HA SORRISO

       G7
E HO RISOGNATO IL SOGNO 

           Cm   Fm6
PIU'RADIOSO DEL CUORE MIO.

Cm
CANCELLO TRA LE ROSE

                                    Fm6
SULLE SPERANZE MIE  TI SEI RINCHIUSO

        G7                      Cm Fm6
E SENTO ANCORA L'ECO  TORMENTOSO D'UN TRISTE ADDIO.

Cm A#m
TU CHE ALL'ORA DEL TRAMONTO

                      C7              Fm
CI RITROVAVI ACCANTO: DUE CUORI E UN'ANIMA.


TU CHE MI NASCONDI IL CIELO

Fm6                 A#7
E CHE MI LASCI SOLO CON IL MIO DOLOR.

G Cm
  CANCELLO TRA LE ROSE,

                 Fm
CHE ROSE NON HAI PIU' PER LA MIA ATTESA

               A#7                  Cm
DAL GIORNO CHE L'AMORE  MI HA DELUSO

                  C#    Cm
CANCELLO TRA LE ROSE....CHE NON TI SCHIUDI PIU'.




Fm6 G7 Cm Fm6



Cm
CANCELLO TRA LE ROSE

                                   Fm6
SULLE SPERANZE MIE TI SEI RINCHIUSO

          G7                 Cm   Fm6             Cm
E SENTO ANCORA L'ECO TORMENTOSO D'UN TRISTE ADDIO.

   A#m
TU CHE ALL'ORA DEL TRAMONTO

                      C7              Fm
CI RITROVAVI ACCANTO: DUE CUORI E UN'ANIMA.


TU CHE MI NASCONDI IL CIELO 

Fm6                 A#7             G
E CHE MI LASCI SOLA CON IL MIO DOLOR

Cm
CANCELLO TRA LE ROSE,

                      Fm
CHE ROSE NON HAI PIU'  PER LA MIA ATTEEESA

                 A#7                Cm
DAL GIORNO CHE L'AMORE  MI HA DELUSO

                  C#
CANCELLO TRA LE ROSE.

Cm
CHE NON TI SCHIUDI PIU'.

Fm                  C#
CANCELLO TRA LE ROSECHE ROSE NON HAI PIU'

***



1 COMMENTO

  1. La canzone Cancello tra le rose,presentata e accettata al Festival di Sanremo dell’anno 1957,non me ne vogliano i due compianti autori,Marino de Paolis e Umberto Bertini,non meritava di essere accettata,in quanto il testo riporta un errore marchiano nel verso in cui dice:- E sento ancora l’eco tormentoso di un triste addio – Infatti il termine eco,in lingua italiana, è di genere femminile,quindi l’attributo tormentoso doveva essere accordato al femminile.Quindi la commissione di allora fece male ad accettare tale canzone.L’aggettivo sbagliato non lo corresse nessuno,né il compositore della musica,il maestro Marino de Paolis,né i due interpreti,i compianti cantanti Claudio Villa e Giorgio Consolini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here