Canto straniero

Album

È contenuto nei seguenti album:
1998 Finalmente insieme

Testo Della Canzone

Canto straniero di Marcella Bella

(Dario Baldan BemboAntonio Bella)
* Dario Baldan Bembo1982 Etereo

CORO:Nell’immensita’
siamo grandi soffrire ci fa
da solo il mio canto straniero
non c’e’ umanita’
Chiara così,
la notte non è stata mai
è triste sì,
perchè te ne vai
non dormirai
questa notte
abbracciato con me
perchè so che ormai
tu ti sei
innamorato di lei

Lento sarà
il mio disco che
ti legherà
un pò più a lei
e meno a me
e scorderai
il mio nome
ma non scorderai
quest’ estate che
finirà senza di noi

Intonerò le note
più alte che sò
per i tuoi si
e per i tuoi no
forse per te
come un canto
straniero sarò
sola volerò
certa che
non mi perderò

Proprio adesso
che credo
nell’ immensità
ascolta il mio
canto straniero
non ti lascierà da solo
il mio canto straniero
siamo grandi
e soffrire ci fà
stare a terra
e volare nell’ immensità
diventa il mio
canto straniero
non c’è umanità
nel cuore di un
canto gitano
e il mio canto straniero
sei tu
come un dolce veleno di più

Chiara così,
la notte non è stata mai
è triste sì,
perchè te ne vai
ma a posto no
questa testa non
la metterò
con o senza te
so che io ricomincerò

Proprio adesso
che credo
nell’ immensità
ascolta il mio
canto straniero
non ti lascierà da solo
il mio canto straniero
siamo grandi
e soffrire ci fà
stare a terra
e volare nell’ immensità
diventa il mio
canto straniero
non c’è umanità
nel cuore di un
canto gitano
e il mio canto straniero
sei tu
come un dolce veleno di più
siamo grandi
e soffrire ci fà
stare a terra
e volare nell’ immensità
diventa il mio
canto straniero
non c’è umanità
nel cuore di un
canto gitano
e il mio canto straniero
sei tu
come un dolce veleno di più
come un dolce veleno di più

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
G
Chiara così,
                    D
la notte non è stata mai

è triste sì,
                   G
perchè te ne vai
E-
non dormirai

questa notte
C                      A-
abbracciato con me
G
perchè so che ormai
D
tu ti sei
                     G        D7
innamorato di lei
G
Lento sarà

il mio disco che
D
ti legherà

un pò più a lei
              G
e meno a me
E-
e scorderai

il mio nome
C                A-
ma non scorderai
            G
quest' estate che
D                   G        D7
finirà senza di noi
G
Intonerò le note
      D
più alte che sò

per i tuoi si
                 G
e per i tuoi no
E-
forse per te

come un canto
   C            A-
straniero sarò
          G
sola volerò
          D
certa che
               G
non mi perderò
D7
Proprio adesso

che credo
         G
nell' immensità

ascolta il mio
            C     D
canto straniero
        G
non ti lascierà da solo
il mio canto straniero      C    D
E-        C
siamo grandi
D               G
e soffrire ci fà
C
stare a terra
D                   G
e volare nell' immensità

diventa il mio
          C    D
canto straniero
G
non c'è umanità

nel cuore di un
          C   D
canto gitano
E-         C        D
e il mio canto straniero
G
sei tu
               C        D         G     D7
come un dolce veleno di più

Chiara così,

la notte non è stata mai

è triste sì,

perchè te ne vai

ma a posto no

questa testa non

la metterò

con o senza te

so che io ricomincerò

Proprio adesso

che credo

nell' immensità

ascolta il mio

canto straniero

non ti lascierà da solo

il mio canto straniero

siamo grandi

e soffrire ci fà

stare a terra

e volare nell' immensità

diventa il mio

canto straniero

non c'è umanità

nel cuore di un

canto gitano

e il mio canto straniero

sei tu

come un dolce veleno di più

siamo grandi

e soffrire ci fà

stare a terra

e volare nell' immensità

diventa il mio

canto straniero

non c'è umanità

nel cuore di un

canto gitano

e il mio canto straniero

sei tu

come un dolce veleno di
	



 Canto straniero.txt


G
Chiara così,
                    D
la notte non è stata mai

è triste sì,
                   G
perchè te ne vai
E-
non dormirai

questa notte
C                      A-
abbracciato con me
G
perchè so che ormai
D
tu ti sei
                     G        D7
innamorato di lei
G
Lento sarà

il mio disco che
D
ti legherà

un pò più a lei
              G
e meno a me
E-
e scorderai

il mio nome
C                A-
ma non scorderai
            G
quest' estate che
D                   G        D7
finirà senza di noi
G
Intonerò le note
      D
più alte che sò

per i tuoi si
                 G
e per i tuoi no
E-
forse per te

come un canto
   C            A-
straniero sarò
          G
sola volerò
          D
certa che
               G
non mi perderò
D7
Proprio adesso

che credo
         G
nell' immensità

ascolta il mio
            C     D
canto straniero
        G
non ti lascierà da solo

il mio canto straniero      C    D
E-        C
siamo grandi
D               G
e soffrire ci fà
C
stare a terra
D                   G
e volare nell' immensità

diventa il mio
          C    D
canto straniero
G
non c'è umanità

nel cuore di un
          C   D
canto gitano
E-         C        D
e il mio canto straniero
G
sei tu
               C        D         G     D7
come un dolce veleno di più

Chiara così,

la notte non è stata mai

è triste sì,

perchè te ne vai

ma a posto no

questa testa non

la metterò

con o senza te

so che io ricomincerò

Proprio adesso

che credo

nell' immensità

ascolta il mio

canto straniero

non ti lascierà da solo

il mio canto straniero

siamo grandi

e soffrire ci fà

stare a terra

e volare nell' immensità

diventa il mio

canto straniero

non c'è umanità

nel cuore di un

canto gitano

e il mio canto straniero

sei tu

come un dolce veleno di più

siamo grandi

e soffrire ci fà

stare a terra

e volare nell' immensità

diventa il mio

canto straniero

non c'è umanità

nel cuore di un

canto gitano

e il mio canto straniero

sei tu

come un dolce veleno di più

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here