Caro Gesù – Luca Carboni

Album

È contenuto nei seguenti album:

1987 Luca Carboni

Testo Della Canzone

Caro Gesù – Luca Carboni di Luca Carboni

Caro Gesù da quanto è
che non venivo qui da te
c’erano ancora le candele di cera
e non queste con l’elettricità
Mi piaceva l’odore mi piaceva pensare
che venisse dagli scialle delle signore
Qui le cose corrono ed eccoci qui
e qui la vita è dura da retta a me
Sai che ho finito la scuola già da un po’
ma non so fare i miracoli che facevi tu

E qui si vince o si perde
e allora aiutami tu
fammi entrare nel business

Oh no i soldi lo so
che non danno la felicità
immagina però
come può stare chi non li ha… ah…

Oh no da soli lo so
da soli no no no

O vuoi che nelle sere di primavera
non la vada a prendere con un fiore
con la macchina e con la benzina
per andare magari a fare un giro in collina

Poi le case in affitto non esistono più
ricordi questo è un problema che hai avuto anche tu
e allora o cambi il mondo oppure aiutami tu
fammi entrare nel business

Oh no i soldi lo so
che non danno la felicità
immagina però
come può stare chi non li ha… ah…

Oh no da soli lo so
da soli no no no

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
 Caro gesù da quanto è
re-       re-4      la4/7 la7
 che non venivo qui da te
la-7                   sib9 sib7+/9
 c'erano ancora le candele di cera
re-             re-4            la4/7 la7
 e non queste con l'elettricità
la-7                       sib9 sib7+/9
 mi piaceva l'odore mi piaceva pensare
re-              re-4              la4/7 LA7
 che venisse dagli scialli delle signore
la-7                                sib9 sib7+/9
 poi le cose corrono ed eccoci qui
re-             re-4            la4/7 la7
 e qui la vita è dura dà retta a me
la-7                               sib9 sib7+/9
 sai che ho finito la scuola già da un pò
re-                        re-4        la4/7 la7
 ma non so fare i miracoli che facevi tu
la-7                                  sib9 sib7+/9
 qui si vince o si perde e allora aiutami tu
re-                   re-4                 sib9 sib7+/9
 fammi entrare nel business.
la-7                       sib7+

rit.

Oh no i soldi lo so che non danno la felicità
                   sol      fa-             lab
immagina però
             fa-7
come può stare chi non li ha
                           sib7
oh no da soli lo so   da soli no no no
                 sol  fa-            lab-




 o vuoi che nelle sere di primavera
mi-                mi-4           si4/7 si7
 non la vada a prendere con un fiore
si-7                              do9 do7+/9
 con la macchina e con la benzina
mi-         mi-4               si4/7 si7
 per andare magari a fare un giro in collina
si-7                                      do9 do7+/9
 e poi le case in affitto non esistono più
mi-                    mi-4             si4/7 si7
 ricordi questo è un problema che hai avuto anche tu
si-7                                               do9+ do7+/9
 allora o cambia il mondo oppure aiutami tu
mi-                    mi-4               si4/7 si7
 fammi entrare nel business.
si-7                      do7+

ritornello. sale di un tono


Oh no i soldi lo so che non danno la felicità
                  la         sol-           sib
immagina però
            sol-7
come può stare chi non li ha
                           do7
oh no da soli lo so    da soli no no no
                 la    sol-           sib

re- mi- re- sib do...  (sfumando).

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here