C’era un vecchio re

Album

È contenuto nei seguenti album:
1978 Il cantagioco

Testo Della Canzone

C'era un vecchio re di Le Mele Verdi

C’era un vecchio re in pensione, one one one one
Onestissimo e garbato, ato ato ato ato
A Torino egli era nato ato ato ato ato
A Torino egli era nato! A Torino come re
Paraponzi eh! Parapaponzi eh!

In pensione s’annoiava, ava ava ava ava
Avanzando poi con gli anni, anni anni anni
A Nicastro volle andare are are are are
a remare ed a nuotare dov’è il mare e lei non c’è!
Paraponzi eh! Parapaponzi eh!

E remando e poi nuotando, ando ando ando ando
andò a fondo fino in fondo, ondo ondo ondo ondo
Ondo disse allora all’onda “Questo re quaggiù che fa?!
asciughiamolo di corsa e portiamolo in città!”
Paraponzi ah! Parapaponzi ah!

In città ci fu gran festa, esta esta esta esta
e stavolta il re annoiato, ato ato ato ato
a Torino senza noia, oia oia oia oia
a Torino senza noia, senza noia ritornò!
Paraponzi oh! Parapaponzi oh!

Questo serve ad insegnare, are are are are
a regine a re e ai fanti, anti anti anti anti
antipatici ed idioti, oti oti oti oti oti
“O ti va o non ti, va la tua vita è questa qua!”
Paraponzi ah! Parapaponzi ah!!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here