C’erano una volta

">

Poeti

Poeti Napoletani

Poeti Romani

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

C'erano una volta di Antonio Carcuro

Antonio Carcuro

C’erano una volta
in tanti paesi le stazioni
luoghi d’allegria ed emozioni
ci si andava lì ad intrattenere
quanto erano belle da vedere
tutte ordinate e pulite
con le aiuole fiorite
piene di rose e gerani
gigli garofani e tulipani
e la fontana che zampillava
con qualche pesciolino rosso
che dentro nuotava.

Quando le attraversavi
mentre in treno viaggiavi
non potevi fare a meno
di affacciarti al finestrino
per ammirarle un pochino
il capostazione appariva
la paletta verde alzava
poi un fischio
ed il treno allegro
tu tu ripartiva.

Quelle belle stazioni
ora non ci sono più
sono state tutte sprangate
le pareti sporche imbrattate
lungo i marciapiedi
scorrono a frotte cartacce
nelle aiuole al posto dei fiori
ci sono tante erbacce
sui rari treni che passano
nessuno si affaccia più
ed il treno non ha più voglia
di essere allegro e fare tu tu.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *