Ci ciu cì (cantava un usignol) – Festival di Sanremo 1955

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Ci ciu cì (cantava un usignol) – Festival di Sanremo 1955

 

Quando baciavo te bambina mia
quanta felicità e che poesia
ci ciu ci, un usignol cantava allor
(un usignol cantava allor)
ci ciu ci la sua canzon al nostro amor
(la sua canzon al nostro amor)
ed or che son lontano a far fortuna
sospiro quando in ciel appar la luna
ci ciu ci un usignol mi sento in cuor
(un usignol mi sento in cuor)
ci ciu ci la sua canzon cantar ancor
(la sua canzon cantar ancor)
e va… e va…
ci ciu ci il mio pensier lontano va
(lontano va)
perché, perché
ci ciu ci con l’illusion ritorno a te
(ritorno a te).

(ciu ci mi canta il mio cuore
ciu ci un canto d’amore
ciu ci lontan dal pensiero
ciu ci… ciu ci
e va… e va…
ci ciu ci con l’illusion ritorno a te).

Mi palpitava il cuor varcando il mare
partivo e già sognavo di tornare
ci ciu ci un usignol lava i dolor
(un usignol lava i dolor)
ci ciu ci sembrava dir con te verrò
(con te verrò)
e quando più m’assal la nostalgia
della tua bocca e della terra mia
ci ciu ci un usignol torna a cantar
(un usignol torna a cantar)
ci ciu ci le pene mie per consolar
(le pene mie per consolar)

(E va….)
ciu ci… ciu ci…
(E va….)
ciu ci… ciu ci…
(ci ciu ci il canto suo lontano va)
perché, perché
ci ciu ci ti possa dir che penso a te.

(ciu ci mi canta il mio cuore
ciu ci un canto d’amore
ciu ci lontan dal pensiero
ciu ci… ciu ci
e va… e va…
ci ciu ci con l’illusion ritorno a te).

E mai mi lascerà la nostalgia
della tua bocca e della terra mia…

(ciu ciu ciu ciu ciu ciu ciu ci).

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here