Core sincero

Architect looking at blueprints in a building site

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Core sincero di Canzoni Romane

(Romolo Balzani)
Alvaro Amici

C’è ner cèlo un bèr chiaro de luna,
che accompagna le stelle d’argento
e ‘sto còre che cerca fortuna,
nell’azzuro, vorebbe cantà.
Sogna e smania quaggiù de passione,
pè ‘na stella che dorme lassù!

Perchè dormite,
si ‘sta nottata è ‘n pàrpito d’amore:
nun lo sentite,
l’aritornello che ve mànna er còre!
Amore…amore…
è la canzona de’la gioventù!
Amore…amore…
che quanno passa…nu’ ritorna più!

Senza er sole che mànna er calore,
ogni fiore nun cià più dorcezza,
e così, pè ‘gni còre, l’amore,
è la cosa più bella che c’è!
Sù svejateve! Un còre sincero,
de passione pè voi stà a morì!

Perchè dormite,
si ‘sta nottata è ‘n pàrpito d’amore:
nun lo sentite,
l’aritornello che ve mànna er còre!
Amore…amore…
è la canzona de’la gioventù!
Amore…amore…
che quanno passa…nu’ ritorna più

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here