Darth Father – Riccardo Romano Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Darth Father – Riccardo Romano

Ehi cinquant’anni nelle tasche
io più o meno la metà
e le scarpe più larghe
sempre allacciate col doppio nodo che facevi tu
per quando mi portavi fuori in bici
io non volevo e cadevo giù

Quante volte ho provato a imitarti
e quante volte ho odiato i tuoi discorsi
per poi ritrovarmi incazzato
in coda al supermercato e assomigliarti un po’

Prestami la tua faccia tosta
guardiamo Star Wars un’altra volta
c’è il “Risveglio della Forza”
vieni qui

Metti su quella canzone
quella che cantavi tu
fammi sentire ogni nota e poi lasciami provare
rimani ad ascoltare

Non ami la mia barba
e tatuaggi non dovrei farne più
in questo mare in burrasca come a Rimini
il mio salvagente rimani sempre tu

Papà lo sai meglio di me
noi non parliamo molto
e quando succede siamo due bambini che bisticciano
per chi ha ragione e chi ha torto

Ma con il tempo la testa cambia
come la tua che un po’ si stempia
e alla fine ho imparato ad andare in bici
e non cado più

Guardiamo Star Wars un’altra volta
con le spade laser in soffitta
ti sfido ad un duello ma stai attento
non vincerai

Metti su quella canzone
quella che cantavi tu
fammi sentire ogni nota e poi lasciami provare
rimani ad ascoltare

Non ami la mia barba
e tatuaggi non dovrei farne più
in questo mare in burrasca come a Rimini
il mio salvagente rimani sempre tu

Metti su quella canzone
quella che cantavi tu
fammi sentire ogni nota

Ecco una serie di risorse utili per Riccardo Romano in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *