Di più

Album

È contenuto nei seguenti album:

2001 Rosso relativo
2010 The album collection

Testo Della Canzone

Di più di Tiziano Ferro

Ieri e oggi confondo un po’
Poi domani..ci penserò
Ed ha voce lo spirito
Che ora tace..non canta più
E allora via…
Andare via
Partire un anno
Viaggiare ma
Sentirselo e
Bruciare fino
Le ossa e dentro
La nostalgia
Che soffia verso est
Se sono giù
RIT:
Cullare e
Farsi portare e
Dirsi “va bene” e che
In fondo sai…
Lo sento questo mondo
Non è poi tremendo
E ne vorrò di più…di più..

Perché a volte ammettere
Che sei tale e quale a me
Non è tanto tremendo sai
Tu che vivi sempre nei tuoi
Timori di
Normalità
Che tanto il mondo
Non cambierà
Lo so anch’io
E finché puoi
Tu spacca tutto
Stupisci chi non crede…
Non crede in te…

RIT:

Provare a
Dimenticare che
Va sempre male e che
Siamo nei guai
Che il mondo è mal ridotto..l’han già detto
Tu..prendine
Di più…di più…
Di più…di più…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

     
D#m G#m D#m7 G#m D#sus4 D#m A#m


D#m               G#m
Ieri e oggi confondo un po’ 

D#m              F#
Poi domani ci pensero'...   

D#m              G#m
Ed ha voce lo spirito... 

D#m                 C#
Che ora tace non canta piu'... 

E allora via

F#
Andare via 

G#m
Partire un anno

F#
Viaggiare ma 

G#m
Sentirselo e 

D#m
bruciare fino 

G#m
le ossa e dentro 

D#m
la nostalgia 

A#m
che soffia verso est...        

D#m          A#m
Se sono giu' 

  D#m9
Cullare e 

  G#m9
farsi portare e 

  D#m
dirsi va bene che 

   G#m9
in fondo sai 

     D#m9             F#9
lo sento questo mondo 

          D#m
non è poi tremendo 

     F#             D#m
e ne vorro' di piu' di piu' 

        F#
di piu' di piu' 

D#m                 G#m
Perche' a volte ammettere... 

D#m
che sei tale e 

   G#m
quale a me... 

D#m               C#
Non è tanto tremendo sai... 

D#m                A#m
Tu che vivi sempre coi tuoi 

D#m       A#m
Timori di normalita' 

D#m
che tanto il mondo 

A#m
non cambiera' 

G#m
Lo so anch’io 

A#7
e finche' puoi 

D#m7
Tu spacca tutto 

E9           G#m7   A#m  D#m7
Stupisci chi non crede   


D#m D#m G#m6 D#m G#m D#m G#m


  D#m
Cullare e 

   F#
farsi portare e 

   D#m
Dirsi va bene che 

   A#m
in fondo sai 

lo sento questo mondo 

F#        D#m
non è poi tremendo 

     F#             D#m
e ne vorro' di piu' di piu' 

        F#
di piu' di piu' 

        D#m
di piu' di piu' 

        F#
di piu' di piu' 

   D#m      F#
Provare a dimenticare che 

   D#m
va sempre male e che 

   A#m
siamo nei guai

Che il mondo e' mal ridotto  

F#           D#m
l'han gia' detto... 

         F#
Ma tu prendine 

        D#m
di piu' di piu' 

        F#
di piu' di piu'  

           D#m
di piu' di piu' 

           F#
di piu' di piu' 

           D#m
di piu' di piu' 

           F#
di piu' di piu' 

                D#m
di piu' di piu' 

di piu' di piu' 

di piu' di piu' 

di piu' 

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here